Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Corinaldo (AN): identificato il ragazzo che avrebbe spruzzato lo spray urticante all'interno della discoteca, il giovane fermato per droga, le due vicende non sono collegate
- Corinaldo (AN): stabili le condizioni dei feriti, addetto alla sicurezza della discoteca Lanterna Azzurra, c'era troppa gente all'interno del locale
- Roma: Salvini, resto favorevole alla TAV e alle altre grandi opere, Di Battista, lotta Gilet Gialli sacrosanta, il M5s li supporti
- Francia: proteste dei gilet gialli, il presidente Macron nelle prossime ore parlerà al Paese
- Paternò (Ct): tragedia familiare, un padre avrebbe ucciso la moglie e i figli di 4 e 6 anni, poi si sarebbe tolto la vita
- Roma: allarme Codacons, nel 2018 stangata sulle bollette, aumenti dell'11% per la luce e del 13% per il gas
- Calcio: serie A, Milan-Torino 0-0, Sassuolo-Fiorentina 3-3, Empoli-Bologna 2-1, Parma-Chievo 1-1, Udinese- Atalanta 1-3, Genoa-Spal 1-1
- Calcio: 3-1 al Boca Juniors, il River Plate ha vinto la copa Libertadores
- Calcio: Leonardo, Ibrahimovic non verrà al Milan, ha deciso di restare ai Galaxy di Los Angeles
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
30 novembre 2018
  1. /

Il Pil italiano frena, -0,1% nel terzo trimestre 2018

L'Istat rivede al ribasso il dato della crescita economica, che torna negativo dopo 14 trimestri positivi consecutivi, cresce la disoccupazione

Due notizie non positive, sull’andamento dell’economia italiana: l’Istat ha rivisto la ribasso il dato del Prodotto Interno Lordo, nel terzo trimestre del 2018, portandolo in territorio negativo, -0,1%, rispetto alla variazione nulla precedentemente indicata. E’ il primo dato negativo del Pil italiano, da quattordici trimestri ad oggi, dal secondo del 2014. Conseguenza diretta del dato rivisto questa mattina, il ribasso della crescita complessiva acquisita per il 2018, che si riduce allo 0,9%, rispetto al +1,2 previsto dal governo. La disoccupazione in Italia, intanto, è risalita al 10,6%, nel mese di ottobre, +0,2% su settembre. 64.000 in più le persone senza lavoro, mentre si mantiene positivo il bilancio, rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, 118.000 in meno a cercare un lavoro. Indicazioni negative, anche per la disoccupazione giovanile, che sempre in ottobre è al 32,5%.

Il Pil italiano frena, -0,1% nel terzo trimestre 2018