Impresa Filippo Ganna, polverizza record dell'ora. Ed entra nella storia del ciclismo mondiale

09 ottobre 2022, ore 08:00

Il 26enne campione piemontese, sull'anello svizzero di Grenchen, ha realizzato il nuovo primato in con 56 Km e 792 metri

Un obiettivo incredibile, così Filippo Ganna ha commentato la sua impresa. L’azzurro ha polverizzato il record dell'ora ed è entrato nella storia del ciclismo mondiale. Mai nessuno era riuscito a coprire la distanza di 56.792 km, che il campione di Verbania ha coperto in 60 minuti al velodromo di Grenchen, in Svizzera, riportando in Italia un primato che Francesco Moser fece suo nel 1984. E' così durato meno di due mesi il record di 55,548 chilometri, realizzato quasi per caso dopo Ferragosto dal 31enne ingegnere britannico Dan Bigham, in un test preparatorio per l'assalto dell'italiano. Un'impresa memorabile, quella di Filippo Ganna, ma il nuovo record dell'ora (56.792 km) ha una doppia impronta tricolore, dato che è tutta italiana anche la bicicletta che il campione azzurro ha impiegato sulla pista svizzera di Grenchen: si chiama, non a caso, 'Bolide F HR 3D', esemplare unico realizzato dalla trevigiana Pinarello per questa sfida. Il mezzo, dal costo (oltre 60mila euro) astronomico, è il frutto di anni di ricerche multisettoriali che hanno ispirato soluzioni innovative e, evidentemente, anche efficaci, adattate al millimetro alla potente struttura di Ganna.

AZZURRO COMMOSSO, RISULTATO INCREDIBILE

"Grazie a tutti, ho raggiunto questo obiettivo incredibile, per me e tutto lo staff. Mi sarebbe bastato battere il record di Bingham anche solo di un metro, ma il risultato è oltre ogni aspettativa, proprio non è male". Così l'azzurro Filippo Ganna dopo aver stabilito il record dell'ora in Svizzera. "Quando mancavano 5 minuti alla fine non ne avevo più, le gambe soffrivano tantissimo e non ne avevo più per arrivare a 57 chilometri", ha detto ancora, parlando in inglese nell'intervista a caldo post-record. "Magari lo potrò rifare in un altro momento della stagione e non in finale di una annata dura, ma ora dobbiamo solo festeggiare tutti insieme", ha concluso, non senza aver ringraziato il poco pubblico presente e tutto lo staff.

Impresa Filippo Ganna, polverizza record dell'ora. Ed entra nella storia del ciclismo mondiale

VEZZALI, STREPITOSO, E' NELLA STORIA

"Strepitoso Pippo!!! 56.792 km!. Filippo Ganna entra nella storia, battendo il Record dell'Ora di ciclismo e riportando in Italia un trofeo che mancava da ben 38 anni". Così, in un tweet, la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, dopo l'impresa di Filippo Ganna in Svizzera. Vezzali, sempre su twitter, ha reso omaggio anche a Vincenzo Nibali, giunto alla fine della carriera agonistica: "Oggi con il giro di Lombardia, dopo 18 anni di carriera, lascia il ciclismo il più grande corridore italiano degli ultimi quarant'anni, Vincenzo #Nibali, lo Squalo dello stretto. Ci mancheranno non solo le sue straordinarie vittorie, ma le emozioni che ci regalava in ogni gara!".

Tags: Ciclismo, Filippo Ganna, Italia, Record, Record dell'ora

Share this story: