Jannik Sinner campione ad Halle. Il tennista azzurro conquista il quarto titolo stagionale battendo in finale il polacco Hurkacz

Jannik Sinner campione ad Halle. Il tennista azzurro conquista il quarto titolo stagionale battendo in finale il polacco Hurkacz

Jannik Sinner campione ad Halle. Il tennista azzurro conquista il quarto titolo stagionale battendo in finale il polacco Hurkacz Photo Credit: agenziafotogramma.it


Primo titolo in carriera sull'erba per il tennista italiano. Aumenta il distacco il classifica su Djokovic e Alcaraz

Meraviglioso Jannik Sinner! Il tennista azzurro batte in finale dell’ATP 500 di Halle il polacco Hubert Hurkacz in due set (7-6, 7-6). Quarto titolo stagionale per Sinner che per la prima volta in carriera conquista un titolo sull’erba e aumenta anche i punti di vantaggio in classifica su Djokovic e Alcaraz. Partita combattutissima, bella e in equilibrio costante. Nessuno dei due ha mai perso un turno di servizio ed ecco perchè in entrambi i set è stato necessario il tie-break. Sinner ha giocato probabilmente la sua miglior partita nel torneo ed è diventato il primo italiano a vincere sull'erba tedesca. Primo titolo da numero uno del mondo per Jannik, quarto stagionale e 14esimo della carriera. 


SINNER: "ORA CONTINUIAMO A SPINGERE"

"È stata una partita dura, sapevo che avrei dovuto servire bene. Ho cercato di giocare al meglio nei momenti importanti, è una bella vittoria. Nei momenti importanti ho servito un paio di seconde buone che hanno fatto la differenza. Non vedo l'ora di giocare Wimbledon, sicuramente avrò più fiducia su questa superficie. C'è qualche piccola differenza tra qui e Wimbledon, ma avrò una settimana per prepararmi". Queste le parole di Jannik Sinner al termine del match, successivamente non sono mancati i complimenti ad Hurkacz, suo grande amico: "Hubi è bellissimo condividere il campo con te, giocare la finale contro di te è davvero speciale. Grazie al mio team che ogni giorno mi spinge, anche questa settimana abbiamo lavorato duro. Adesso si continua a spingere. Ringrazio la mia famiglia e mio papà che è venuto qui per la finale. Mi dispiace per la mia ragazza che ha perso a Berlino con cinque match point, ma anche lei ha avuto una bellissima settimana".


Argomenti

Halle
Sinner
Tennis

Gli ultimi articoli di Nicolò Pompei

  • Berrettini trionfa a Gstaad, battuto in finale il francese Halys. Il tennista azzurro torna in top 50 mondiale

    Berrettini trionfa a Gstaad, battuto in finale il francese Halys. Il tennista azzurro torna in top 50 mondiale

  • Matteo Berrettini vola in finale a Gstaad, battuto in due set il greco Tsitsipas. Domani il match contro Halys

    Matteo Berrettini vola in finale a Gstaad, battuto in due set il greco Tsitsipas. Domani il match contro Halys

  • Omicidio Mario Cerciello Rega: concessi i domiciliari a Hjorth. Sconcertati gli avvocati della famiglia del carabiniere

    Omicidio Mario Cerciello Rega: concessi i domiciliari a Hjorth. Sconcertati gli avvocati della famiglia del carabiniere

  • Strage di Erba: Nessun nuovo processo per Olindo e Rosa, ergastolo confermato. Nuove prove considerate insufficienti

    Strage di Erba: Nessun nuovo processo per Olindo e Rosa, ergastolo confermato. Nuove prove considerate insufficienti

  • Sinner e Paolini ai quarti di finale di Wimbledon. L'altoatesino è il primo italiano a raggiungere per tre volte questo traguardo

    Sinner e Paolini ai quarti di finale di Wimbledon. L'altoatesino è il primo italiano a raggiungere per tre volte questo traguardo

  • Wimbledon: Il derby azzurro è di Jannik Sinner, battuto Matteo Berrettini in un match spettacolare

    Wimbledon: Il derby azzurro è di Jannik Sinner, battuto Matteo Berrettini in un match spettacolare

  • Moto GP: Splendida doppietta Ducati al Mugello. Bagnaia vince davanti a Bastianini, terzo Martin

    Moto GP: Splendida doppietta Ducati al Mugello. Bagnaia vince davanti a Bastianini, terzo Martin

  • Moto GP: Pecco Bagnaia vince la Sprint Race e infiamma il Mugello, secondo Marquez.

    Moto GP: Pecco Bagnaia vince la Sprint Race e infiamma il Mugello, secondo Marquez.

  • Olympiacos-Fiorentina, finale Conference League. Italiano: "Interpretiamo questa partita come se fosse l'ultima della vita"

    Olympiacos-Fiorentina, finale Conference League. Italiano: "Interpretiamo questa partita come se fosse l'ultima della vita"

  • Moto GP: A Barcellona Bagnaia sfata il tabù e vince la gara, secondo Martin, terzo Marquez

    Moto GP: A Barcellona Bagnaia sfata il tabù e vince la gara, secondo Martin, terzo Marquez