Kate, la vicinanza di Harry e Megan. I media GB accusano i troll del web

Kate, la vicinanza di Harry e Megan. I media GB accusano i troll del web

Kate, la vicinanza di Harry e Megan. I media GB accusano i troll del web Photo Credit: Fotogramma.it


A due mesi dalla misteriosa operazione all'addome e dopo settimane di illazioni Kate ha rotto il silenzio sulla sua salute invocando la privacy per sé, suo marito e i loro tre figli. Stampa Gb fra 'l'enorme shock' e il j'accuse ai 'troll'

Con il senno di poi si comprendono appieno le ragioni del silenzio dopo l’intervento chirurgico di gennaio, le difficoltà di comunicazione di corte, la lunga convalescenza. Oggi sulla stampa britannica il sentiment principale è l’enorme shock suscitato dalla “confessione pubblica” della principessa del Galles sulla diagnosi di cancro e la sfida della cura chemioterapica. Ma c’è anche la denuncia del trattamento che i cosiddetti “troll del web” hanno riservato a Kate, in questi ultimi due mesi, e si punta il dito contro le tante “illazioni e teorie cospiratorie” espresse da tanti di fronte al riserbo dei reali. Dopo il videomessaggio della consorte dell’erede al trono il pensiero di molti è andato ai tre figli. La prima preoccupazione anche della principessa, “ci è voluto del tempo per spiegare tutto a George, Charlotte e Louis in un modo appropriato per loro, e per rassicurarli che starò bene” le parole di Kate. Un dramma che apre forse uno spiraglio di disgelo fra William, erede al trono britannico, e il fratello minore 'ribelle' Harry.

LA VICINANZA DI HARRY E MEGAN A KATE E WILLIAM

Il Daily Mail, riprende notizie rimbalzate dai media Usa, il Paese in cui Harry e Meghan vivono da quasi 4 anni, stando alle quali i duchi di Sussex sono rimasti all'oscuro della diagnosi della 42enne principessa di Galles fino a ieri: ma si sono comunque affrettati nelle scorse ore a chiamare direttamente al telefono tanto lei quanto William. Il Mail non è in grado di confermare se si sia trattato di "chiamate vocali o in video", ma sottolinea che risultano esservi state due telefonate separate - a Kate e a William - fatte sia da Harry sia da Meghan. Telefonate nelle quali sono state espresse di persona quelle parole di conforto, solidarietà e augurio di pronta guarigione già manifestate attraverso una nota scritta ieri poco dopo la diffusione del video. Nessuno si spinge a prevedere cosa tali piccoli gesti di sensibilità umana possano produrre in futuro, nel contesto di una Royal Family in difficoltà per i problemi di salute a ripetizione di questi mesi e a corto di membri attivi nella rappresentanza della monarchia: in particolare di figure giovani, dopo la polemica uscita di scena dei Sussex. I segnali comunque si sommano a quelli di riavvicinamento già mostrati da Harry nei confronti del padre, il 75enne re Carlo III: con la visita lampo compiuta a Londra nelle settimane scorse, quando il Re ha annunciato d'essere alle prese con un cancro di natura imprecisata.

STAMPA GB, L’ATTO D’ACCUSA AI TROLL

Nelle scorse settimane sui social, in rete si è detto e scritto di tutto: dalle illazioni e teorie cospiratorie alle critiche per la foto ritoccata, di cui cavallerescamente Kate si è attribuita la responsabilità, in occasione della festa della mamma. La Bbc nota in ogni modo come la drammatica confessione pubblica a cui Kate è stata costretta per allentare le pressioni (tanto più dopo la denuncia del tentativo di spionaggio della sua cartella clinica da parte di dipendenti dell'ospedale in cui era stata operata all'addome a gennaio, la London Clinic) è destinata a “riscrivere la storia di questi mesi” su quanto accadutole: sulle ragioni del suo silenzio, sulle difficoltà di comunicazione di corte o su certe inspiegate 'sparizioni' di William. Mentre il conservatore Telegraph bolla semplicemente come “nauseante il trattamento inflitto per settimane a Catherine dai troll”. Troll a cui il Sun di Rupert Murdoch - schieratosi dall'inizio al fianco dei Galles - intima ora di “vergognarsi”. Tra i tanti commenti però forse manca un po’ di autocritica sulle intrusioni nella privacy altrui praticate regolarmente, magari in altre vicende, dalla stampa tradizionale del Regno, tabloid in testa.


Argomenti

Cancro
Chemioterapia
Harry
Harry e Megan
Kate
Megan
Principessa di Galles
Stampa
William e Kate

Gli ultimi articoli di Raffaella Coppola

  • Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

    Anticipo d’estate da archiviare. In arrivo aria fredda polare, temperature giù

  • Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

    Un fermo per la morte dell’uomo al concerto dei Subsonica

  • Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici

    Carabinieri morti, la donna alla guida del suv positiva primi test tossicologici

  • Sempre più i Paperon Dè Paperoni. Le new entry, i più giovani, gli italiani

    Sempre più i Paperon Dè Paperoni. Le new entry, i più giovani, gli italiani

  • Papa Francesco nel messaggio di Pasqua lancia un nuovo potente appello: fermare venti di guerra su Europa e Mediterraneo

    Papa Francesco nel messaggio di Pasqua lancia un nuovo potente appello: fermare venti di guerra su Europa e Mediterraneo

  • Kia al fianco di runner e appassionati alla Stramilano 2024

    Kia al fianco di runner e appassionati alla Stramilano 2024

  • Anniversario '100+1' dell'Aeronautica Militare. Ministro Crosetto sul terrorismo, nessun allarme ma prefigurare ogni scenario

    Anniversario '100+1' dell'Aeronautica Militare. Ministro Crosetto sul terrorismo, nessun allarme ma prefigurare ogni scenario

  • Vladimir Putin, attacco barbaro e sanguinoso. I responsabili pagheranno

    Vladimir Putin, attacco barbaro e sanguinoso. I responsabili pagheranno

  • Processo Regeni: pm, da imputati ragnatela intorno a Giulio. La Farnesina chieda collaborazione al Cairo

    Processo Regeni: pm, da imputati ragnatela intorno a Giulio. La Farnesina chieda collaborazione al Cairo

  • In Basilicata il centrosinistra perde il suo candidato alle Regionali. Pd e M5s divisi anche in Piemonte

    In Basilicata il centrosinistra perde il suo candidato alle Regionali. Pd e M5s divisi anche in Piemonte