L'Italia nuota nell'oro, Gregorio Paltrinieri vince la 5 chilometri in acque libere a Ostia

20 agosto 2022, ore 12:33

Gregorio Paltrinieri ha trionfato nella cinque chilometri in acque libere, al secondo posto Domenico Acerenza. Nella stessa specialità, ma in ambito femminile, Giulia Gabbrielleschi ha conquistato il bronzo. Sono così 60 le medaglie ottenute dall'Italia in questi Europei

Dura la vita del nuotatore. Giornate scandite da allenamenti, fatica, sacrifici. Lontani da riflettori e privilegi. Poi però arrivano occasioni come questi europei romani e tutto ciò che è stato seminato viene finalmente raccolto. L’Italia continua a nuotare nell’oro. La copertina oggi è per Gregorio Paltrinieri, che ha vinto la gara dei 5 chilometri in acque libere, nel mare di Ostia. Ed è stata doppietta azzurra, con l’argento conquistato da Domenico Acerenza. Le soddisfazioni sono arrivate anche in ambito femminile, sempre nella 5 chilometri bronzo per Giulia Gabbrielleschi. Con quelle di stamattina sono 60 le medaglie ottenute dagli italiani in questa competizione

IL RISCATTO DI GREG

Per dare una idea della durezza di questa gara, 5 chilometri equivalgono a fare 100 vasche in piscina, per di più in mare aperto, quindi con onde, correnti, salsedine. Paltrinieri si è riscattato dopo che l’argento nei 1500 metri aveva lasciato un retrogusto amaro. Oggi Greg può davvero festeggiare la sua resurrezione sportiva dopo mesi non facili in cui era stato fiaccato dalla mononucleosi. Dopo la conquista dell’oro, Paltrinieri ha dichiarato: “E' stata una bella gara, durante il terzo giro si è 'alzato' il mare ed è stato più difficile ma bello. Finalmente sono arrivate le gare e le faremo tutte, abbiamo supervoglia di gareggiare. Ora ci sono condizioni buone, diciamo decenti per affrontare il mare". Al secondo posto l'altro azzurro Domenico Acerenza, 27enne potentino delle Fiamme Oro, che ha commentato: “Ci siamo divertiti, abbiamo fatto quello che volevamo fare”.



L'Italia nuota nell'oro, Gregorio Paltrinieri vince la 5 chilometri in acque libere a Ostia

UNA PISCINA IN CASA

Anche in ambito femminile è arrivata una medaglia nella 5 chilometri in acque libere. E’ il bronzo conquistato da Giulia Gabbrielleschi. Decimo e undicesimo posto per le altre due azzurre, Martina De Memme e Sofie Callo Von Platen. La Gabrielleschi è la nuotatrice che durante il lockdown per il Covid nella primavera 2020 si allenava nuotando in una piscina montabile legata a cavi elastici, nel giardino della propria abitazione, a Pistoia. I video di questi suoi allenamenti così particolari divennero virali, e lei spiegò con un sorriso amaro: "Ho sempre desiderato avere la piscina a casa, ma ci volevano il Covid-19 e la quarantena per convincere mia mamma a lasciarmela comprare". Oggi, nuotando libera in mare aperto verso una medaglia, Giulia avrà ripensato a quei momenti


Tags: Acerenza, Europei, Gabbrielleschi, nuoto, Paltrinieri

Share this story: