La Public Library di New York annuncia i libri più prestati da 125 anni

15 gennaio 2020, ore 09:00

I libri per bambini dominano la top 10, al primo posto "The Snowy Day" di Ezra Jack Keats

I libri per l'infanzia dominano la top ten dei volumi più prestati di sempre dalla Public Library di New York. La biblioteca, la cui sede principale su Fifth Avenue è guardata a vista da leoni di pietra, ha pubblicato l'elenco in occasione del 125esimo anniversario della fondazione e "The Snowy Day" (Un giorno di neve) di Ezra Jack Keats è in testa alla classifica con 485.584 uscite dalla pubblicazione nel 1962. Secondo in lista è il leggendario "Cat in the Hat" di Dr. Seuss, preso in prestito per ben 469.650 volte. Altri libri per bambini sono inclusi nella top ten: "Nel Paese dei Mostri Selvaggi" di Maurice Sendak, pubblicato nel 1963, ha circolato per 436.016 volte, seguito da "La Tela di Charlotte" di E.B. White con 337.948 prestiti e, al decimo posto, "Il piccolo Bruco Maisazio" di Eric Carle. In lista anche libri per adulti come "1984" di George Orwell, terzo classificato, "Il Buio oltre la Siepe" di Harper Lee, al quinto posto, "Fahrenheit 451" di Ray Bradbury, settimo, e "Come trattare gli altri e farseli amici" di Dale Carnegie all'ottavo posto. Nono, a metà tra grandi e bambini, "Harry Potter e la Pietra Filosofale". La lista non include "Buonanotte Luna", il popolarissimo libretto illustrato di Margaret Wise Brown e la Library spiega il perché: sarebbe entrato in classifica se non fosse che una bibliotecaria, Anne Carroll Moore, odiava tanto il racconto all'epoca della pubblicazione nel 1947 che la biblioteca non lo inserì in catalogo che nel 1972.
La Public Library di New York annuncia i libri più prestati da 125 anni

Share this story: