Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: attentato di Strasburgo, il giovane giornalista italiano Antonio Megalizzi, colpito alla testa da un proiettile, è in condizioni disperate
- Francia: attentato di Strasburgo, sempre in fuga il killer Cherif Chekatt, avrebbe detto di aver agito per vendicare i morti in Siria
- Roma: trattativa con l'Europa sulla manovra, comunicato congiunto Salvini-Di Maio, piena fiducia nel lavoro del premier Conte
- Bruxelles: Moscovici sulla manovra italiana, ancora non ci siamo, ma i mercati promuovono l'accordo Conte-Juncker, con deficit al 2,04%
- Roma: acceso il confronto nel governo, si deve decidere cosa tagliare per far scendere il deficit al 2.04% come promesso all'Europa
- Grosseto: venti bambini intossicati dal monossido di carbonio durante una festa di compleanno, ma non sono in gravi condizioni
- Turchia: incidente a un treno dell'Alta Velocità, si schianta contro un cavalcavia, bilancio di 9 morti e 47 feriti
- Francia: ad Avignone un manifestante dei gillet gialli investito e ucciso da un TIR, aveva 23 anni, il camionista è in stato di fermo
- Calcio: Europa League, alle 18.55 Lazio-Eintracht Francoforte, alle 21.00 Olympiakos-Milan, biancocelesti già qualificati, rossoneri a un passo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
10 settembre 2015

Madonna, via al Rebel Heart Tour sontuoso con sorprese

La cantante ha colpito ancora una volta per costumi sfavillanti e scaletta

Insomma sembra aver fatto centro ancora una volta Madonna. Al via dal Bell Center di Montreal il suo Rebel Heart Tour mondiale con uno show costruito con passione tra corrida, costumi sontuosi e una scaletta ragionata divisa tra il nuovo album "Rebel Heart", successi storici (tra cui il ritorno di "True Blue") e una cover ("La vie en rose") spiazzante. Insomma l'artista 57enne si è fatta perdonare dopo che il tour era slittato con la data già fissata al 29 agosto a Miami per motivi "organizzativi". Cresce dunque l'attesa in Italia per le tre date 19, il 21 e il 22 novembre al Pala Alpitour di Torino.

Madonna immortalata da un fan al Rebel Heart Tour
Madonna immortalata da un fan al Rebel Heart Tour
Madonna scatenata al Rebel Heart Tour
Madonna scatenata al Rebel Heart Tour
Madonna sul palco al Rebel Heart Tour
Madonna sul palco al Rebel Heart Tour
Un momento del Rebel Heart Tour di Madonna
Un momento del Rebel Heart Tour di Madonna

Insomma c'è un po' di Spagna ma anche di Oriente sul palco, merito anche della sfilza di stilisti che si sono mobilitati per lei come Moschino, Gucci, Alexander Wang, Prada, Miu Miu e Swarovski. Lo show inizia con una intro e poi "Iconic" dal nuovo disco e ancora il singolo "Bitch I'm Madonna" e via a seguire "Burning Up", "Vogue" e "Devil Pray". La prima pausa e si riprende con brani come "Deeper and deeper" e "Love don't live here anymore", l'interludio dedicato a "Erotica" precede "Living for love" (nella versione remix), il successo "La Isla Bonita" e la versione spagnoleggiante di "Dress you up"/"Intro the groove"/"Everybody"/"Lucky Star", "Who's that girl" viene presentata in versione acustica. Infine l'ultimo gruppo di brani vede in scaletta "Music"/"Get stupid", "Candy Shop", "Material Girl", "La vie en rose", "Unapologetic Bitch" e si chiude con "Holiday".

Dopo Montreal, la diva del pop vola negli Stati Uniti a Washington prima di New York, Las Vegas e via a Berlino, Barcellona, Londra, nelle Filippine e a chiudere in Australia il 27 marzo 2016.