Maltempo, ancora allagamenti in Emilia Romagna. L'allerta resta rossa

Maltempo, ancora allagamenti in Emilia Romagna. L'allerta resta rossa

Maltempo, ancora allagamenti in Emilia Romagna. L'allerta resta rossa Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


La situazione peggiore nel ravennate, mentre si lavora per spalare il fango, riaprire le strade, portare soccorso. Punto stampa del Presidente della Regione Bonaccini e del Ministro Pichetto Fratin

Ancora allerta rossa per l'Emilia Romagna, il giorno dopo la violenta alluvione che ha provocato 9 morti e migliaia di sfollati. Stamattina e nella notte si sono registrati nuovi allagamenti, con i fiumi esondati.

EVACUATE ALCUNE ZONE DEL RAVENNATE

In provincia di Ravenna sono scattate nuove evacuazioni. Questa mattina Lugo, vicino Imola, ha visto le strade riempirsi di acqua alta più di un metro, frutto dalle esondazioni del Senio e del Santerno. Situazione simile a Cervia, con molte vie chiuse e altre difficilmente praticabili. Il Comune ha chiesto a chi vive in queste zone di rimanere nei piani alti e ha raccomandato alla popolazione di uscire il meno possibile anche per non intralciare gli interventi di soccorso. Ordini di evacuazione sono scattati a Villanova, Filetto, Roncalceci. Faenza, inondata ieri dal Lamone, si è risvegliata nel fango. Un fango che tanti cittadini stanno cercando di spalare via. Come a Cesena, dove alcune persone, tra cui molti ragazzi, si sono ritrovati per ripulire strade e cantine allagate.

BONACCINI E PICHETTO FRATIN

Sono più di quattrocento le strade interrotte o chiuse per frane e allagamenti, come ha spiegato il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ha tenuto un punto stampa insieme al Ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin. ''Oggi dovremmo essere nelle condizioni di avere un documento spero unitario della Regione con tutte le parti sociali da condividere con il governo proprio per fare le cose tutti insieme"  ha spiegato Bonaccini, aggiungendo che ci sarà bisogno di provvedimenti urgenti e straordinari'. Il Ministro ha invece assicurato che il governo è al lavoro anche per l'attivazione di un fondo di solidarietà europeo.

SOCCORRITORI AL LAVORO

Intanto disagi permangono sulla rete ferroviaria dell'alta velocità e in alcuni tratti dell'autostrada A1. Si continua a lavorare per ripristinare la circolazione. Così come si interviene per cercare di ricollegare all’energia elettrica le ventisettemila persone che al momento ne sono sprovviste. In campo gli uomini dei Vigili del Fuoco ma anche 1500 militari, impegnati anche nelle attività anti sciacallaggio, per prevenire ed individuare eventuali episodi.


Argomenti

allagamenti
Bonaccini
Emilia Romagna
fango
Lugo
Pichetto Fratin

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Scuola, lotta del governo ai diplomifici. Per 47 istituti revoca dello status di "paritari"

    Scuola, lotta del governo ai diplomifici. Per 47 istituti revoca dello status di "paritari"

  • Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

    Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

  • Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

    Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

  • Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

    Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

  • Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

    Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

  • Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

    Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

  • Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

    Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

  • Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

    Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

  • Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

    Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

  • Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

    Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti