Matteo Messina Denaro, individuato e perquisito il covo del boss. Che ora è recluso nel carcere dell'Aquila

Matteo Messina Denaro, individuato e perquisito il covo del boss. Che ora è recluso nel carcere dell'Aquila

Matteo Messina Denaro, individuato e perquisito il covo del boss. Che ora è recluso nel carcere dell'Aquila Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


L'abitazione si trova a Campobello di Mazara, pochi chilometri da Castelvetrano. Il capomafia è recluso in Abruzzo, per lui chiesto il carcere duro, mentre risulta indagato il medico del "falso" Bonafede

Campobello di Mazara, pochi chilometri dalla Castelvetrano in cui Matteo Messina Denaro è cresciuto. È qui che i Carabinieri del Ros e la Procura di Palermo hanno individuato il covo in cui si pensa che il capomafia abbia vissuto gli ultimi mesi della sua latitanza trentennale.

IL COVO A POCHI CHILOMETRI DA CASTELVETRANO

Un nascondiglio nel centro abitato di Campobello di Mazara, nel trapanese, paese del favoreggiatore Giovanni Luppino, finito ieri in manette insieme al boss. Immobile, quello nel vicolo San Vito, che risulta di proprietà di Andrea Bonafede, lo stesso titolare della carta d'identità falsa utilizzata da Messina Denaro in clinica. La perquisizione delle forze dell’ordine, a cui ha preso parte anche il procuratore aggiunto Paolo Guido, è iniziata nella notte. Al momento non sono state trovate armi, ma arredamento ricercato, abiti firmati, profumi di lusso. Gli investigatori contano di trovare elementi che possano dare nuovo impulso alle indagini, individuando anche la rete di favoreggiamento che in questi anni ha sostenuto Matteo Messina Denaro.

INDAGATO IL MEDICO

Intanto nell'ambito dell'arresto del super latitante, è finito nel registro degli indagati il Dott. Alfonso Tumbarello, 70 anni, il medico che aveva in cura Andrea Bonafede, falsa identità utilizzata, come detto, da Matteo Messina Denaro nella clinica di Palermo in cui è stato arrestato e dove da un anno si sottoponeva a terapie sotto falso nome. Il medico è originario di Campobello di Mazara.

IL CARCERE DELL'AQUILA

Dopo l'arresto, Matteo Messina Denaro è sbarcato ieri sera con un volo militare all'aeroporto di Pescara. Ora è detenuto nel carcere di massima sicurezza dell'Aquila, dove nel corso degli anni sono stati reclusi numerosi boss mafiosi, da Leoluca Bagarella a Totò Riina. Per Messina Denaro la Procura di Palermo ha chiesto l'applicazione del regime di carcere duro. 


Argomenti

Boss
Campobello di Mazara
Castelvetrano
Covo
mafia
Matteo Messina Denaro

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Giulio Regeni, dopo otto anni si è aperto il processo a carico dei quattro 007 egiziani

    Giulio Regeni, dopo otto anni si è aperto il processo a carico dei quattro 007 egiziani

  • Medio Oriente, Israele limita l'accesso alla Spianata delle moschee. Hamas invita alla mobilitazione

    Medio Oriente, Israele limita l'accesso alla Spianata delle moschee. Hamas invita alla mobilitazione

  • Firenze, crolla il cantiere di un supermercato. Si scava sotto le macerie, aperta un'inchiesta

    Firenze, crolla il cantiere di un supermercato. Si scava sotto le macerie, aperta un'inchiesta

  • L'accappatoio e la chitarra. Roma omaggia Rino Gaetano con una grande mostra a Trastevere

    L'accappatoio e la chitarra. Roma omaggia Rino Gaetano con una grande mostra a Trastevere

  • Identitalia, la mostra che celebra i marchi storici italiani. Presente anche RTL 102.5

    Identitalia, la mostra che celebra i marchi storici italiani. Presente anche RTL 102.5

  • Vent'anni fa nasceva Facebook, cambiando social e società. Due miliardi gli utenti attivi ogni giorno

    Vent'anni fa nasceva Facebook, cambiando social e società. Due miliardi gli utenti attivi ogni giorno

  • La protesta degli agricoltori infiamma Bruxelles. 1300 trattori per le strade e disordini

    La protesta degli agricoltori infiamma Bruxelles. 1300 trattori per le strade e disordini

  • Incidente di Casal Palocco, Matteo di Pietro patteggia 4 anni e 4 mesi. Non andrà in carcere

    Incidente di Casal Palocco, Matteo di Pietro patteggia 4 anni e 4 mesi. Non andrà in carcere

  • Telepathy, il chip prodotto da Elon Musk impiantato per la prima volta in un cervello umano

    Telepathy, il chip prodotto da Elon Musk impiantato per la prima volta in un cervello umano

  • Re Carlo III ricoverato a Londra. La visita alla principessa Kate prima dell'intervento

    Re Carlo III ricoverato a Londra. La visita alla principessa Kate prima dell'intervento