Max Biaggi insignito della onorificenza "Legend", ora è inserito nella Hall of Fame della MotoGP

27 maggio 2022, ore 15:35

La Dorna, che organizza il motomondiale, oggi al Mugello ha tributato a Biaggi la più alta onorificenza di questo sport; e domenica Max, inviato speciale di RTL 102.5 sui circuiti di tutto il mondo, prima della gara della MotoGP girerà in pista con la sua vecchia Aprilia

UNA LEGGENDA IN PISTA

Ora è l'inviato speciale di RTL 102.5 sui circuiti di tutto il mondo. Ma su quelle piste, Max Biaggi ha contribuito a scrivere la storia del motociclismo, collezionando imprese, vittorie, sorpassi, cadute, rimonte. Ora la Dorna, la società che organizza il Motomondiale, ha deciso di fissare il tutto con una importante onorificenza.  Max Biaggi oggi è stato insignito della medaglia 'Legend' e inserito nella Hall of fame della MotoGp. La cerimonia, alla quale ha partecipato il Ceo della Dorna, Carmelo Ezpeleta, si è tenuta all'autodromo del Mugello.  Domenica, mezzora prima del via della gara della MotoGP, Max Biaggi scenderà in pista ed effettuerà un giro celebrativo in sella alla sua vecchia Aprilia RSW250. Il centauro romano in carriera ha vinto 4 titoli mondiali nella classe 250 e ottenuto 42 vittorie, 29 in 250 e 13 nella massima serie fra classe 500 e MotoGp.


Max Biaggi insignito della onorificenza "Legend", ora è inserito nella Hall of Fame della MotoGP

L'INVIATO PARLA DI SE'

In collegamento con RTL 102.5, per una volta Max Biaggi non ha analizzato le prestazioni degli altri, ma ha parlato di sè e della soddisfazione per questo riconoscimento: "Essere una legend mi fa strano... E' una onorificenza che la Dorna attribuisce ai campioni più iconici di questo sport, e per me questa è una consacrazione fantastica! Le emozioni sono forti, c'era tanta gente lì ad aspettarmi, tutte le aziende con cui ho lavorato, Yamaha Aprilia Ducati Honda, tutti i vari tecnici di vertice con cui ho collaborato. E' stato un bel tuffo nel passato, voglio ringraziare la Dorna e Carmelo Ezpeleta. Essere nei 34 nomi che hanno scritto la storia della moto è fantastico, insieme a me c'è gente come Lucchinelli, Valentino Rossi, Berry Sheen, Mike Doohan. E sono orgoglioso del fatto che alla premiazione fossero presenti anche i miei figli". Come detto, Biaggi domenica tornerà in pista con la sua Aprilia: " Avverrà mezzora prima del via della gara della MotoGP, compirò un giro sul circuito del Mugello con la Aprilia, e indosserò anche la tuta e il casco di allora, come se fossimo ancora nel 1995". Ma la passione è la stessa del 1995? "Ora ho cambiato ruolo, da pilota avevo più impeto, ma ancora adesso quando seguo i centauri della mia scuderia ho il batticuore come allora. La passione per la moto non passerà mai!"

Tags: LEGEND, MAX BIAGGI, MOTOGP, RTL102.5

Share this story: