Merkel a Auschwitz, vergogna profonda, mai dimenticare

06 dicembre 2019, ore 18:00

È la prima volta che fa visita al luogo simbolo dell'Olocausto da cancelliera

Angela Merkel ha visitato oggi il campo di concentramento di Auschwitz. "Quello che è successo qui non si può capire con la comprensione umana", queste le sue parole nella sua prima visita da cancelliera. "Non dobbiamo dimenticare mai", ha aggiunto. "Provo una vergogna profonda", ha aggiunto la cancelliera. La Merkel ha sottolineato la necessità di preservare la memoria di ciò che accadde anche se l'orrore di quei crimini lascia privi di parole. Il silenzio non è la risposta, ha però proseguito mettendo l'accento sul fatto che ad essere colpevoli furono i tedeschi. I responsabili devono essere identificati chiaramente, ha dichiarato. "Lo dobbiamo alle vittime e a noi stessi".
Merkel a Auschwitz, vergogna profonda, mai dimenticare
Tags: auschwitz, merkel, visita

Share this story: