Milano violenta, il campione di MMA Giorgio Boccali: "Voglio difendere i più deboli come bodyguard"

Milano violenta, il campione di MMA Giorgio Boccali: "Voglio difendere i più deboli come bodyguard"

Milano violenta, il campione di MMA Giorgio Boccali: "Voglio difendere i più deboli come bodyguard" Photo Credit: Instagram


Ieri un amico di Boccali è stato aggredito nella città di Milano. Alcune ore fa Eleonoire Casalegno ha denunciato sui social di essere stata inseguita da uno squilibrato.

“Vado spesso a Milano ed è diventata invivibile”. Giorgio Boccali, 20 anni, è campione italiano di MMA - Federazione FIGMMA. Qualche anno fa ha vinto addirittura il terzo posto ai mondiali IMMAF. Un vero talento del mondo del combattimento, ma odia la violenza. 

Ora vuole difendere i più deboli a Milano dopo le notizie di cronaca che stanno diffondendo molta paura. “Giorni fa un mio amico è stato aggredito in centro a Milano. L’hanno picchiato senza motivo”, dice. “Ho letto l’allarme lanciato da molti vip come Elenoire Casalegno, che qualche ora fa sui social ha parlato della situazione milanese. Io dico che sono pronto ad accompagnare chiunque come bodyguard per far sentire i più al sicuro. Soprattutto le donne”, racconta. “Le Forze dell’Ordine fanno un grande lavoro, ma hanno bisogno di segnalazioni da parte dei cittadini, che non devono essere omertosi. Facciamo tutti la nostra parte. Io voglio iniziare ed essere un esempio ”, svela il 20 enne molto forte sui social.

LA CARRIERA DI BOCCALI

“Ho fatto per anni rugby, da più piccolo venivo preso in giro ma poi mi sono riscattato”, svela nella chiacchierata con RTL 102.5. “Sono romano e penso che tutti dobbiamo difendere i cugini milanesi”. Ecco, allora, il mio appello. “Spero che altri campioni come me mi seguano”, conclude Boccali. Che sta facendo una crociata contro la violenza a Milano. La città, secondo le ultime notizie di cronaca, pare stia vivendo il periodo peggiore. 

LA DENUNCIA SOCIAL DI ELENOIRE CASALEGNO, "INSEGUITA DA UNO SQUILIBRATO"

Le parole di Elenoire Casalegno  fanno il giro della Rete: "Alle 11 di mattina a Corso di Porta Nuova, nel centro di Milano, sono stata inseguita e assalita da uno squilibrato. Per fortuna è intervenuto un uomo. Capisco che le necessità di una città siano molteplici, ma la priorità è la sicurezza. Questa città è diventata invivibile, a Milano si ha paura a passeggiare in pieno centro di giorno. La priorità è la sicurezza".

UN TASSISA SALVA TRE RAGAZZE IN CORSO COMO

L'ennesimo episodio alcuni giorni fa. Un tassista milanese è riuscito a mettere in salvo tre ragazze aggredite in zona Corso Como a Milano. Claudio Gioia è stato ribattezzato eroe da tutti. Goia non ha avuto paura ed ha salvato le tre ragazze, in forte stato di agitazione dopo un'aggressione, facendole salire sul suo taxi.



Argomenti

eleonoire casalegno
GIORGIO BOCCAli

Gli ultimi articoli di Francesco Fredella

  • "Ok. Posso chiudermi in casa", il salotto della casa di Fedez sembra una sala giochi

    "Ok. Posso chiudermi in casa", il salotto della casa di Fedez sembra una sala giochi

  • Sonia Bruganelli ed il ballerino Angelo Madonia: le foto-scoop del settimanale "Chi"

    Sonia Bruganelli ed il ballerino Angelo Madonia: le foto-scoop del settimanale "Chi"

  • L'ultimo saluto a Franco Di Mare, migliaia di persone nella chiesa degli artisti a Roma

    L'ultimo saluto a Franco Di Mare, migliaia di persone nella chiesa degli artisti a Roma

  • Nuove indiscrezioni sulla salute di Re Carlo III: spunta un'altra voce clamorosa

    Nuove indiscrezioni sulla salute di Re Carlo III: spunta un'altra voce clamorosa

  • "Volevo presentarvi il mio migliore amico": fuoriprogramma social per Carlo Verdone

    "Volevo presentarvi il mio migliore amico": fuoriprogramma social per Carlo Verdone

  • Quali sono le condizioni di salute di Re Carlo? Spunta un'indiscrezione choc

    Quali sono le condizioni di salute di Re Carlo? Spunta un'indiscrezione choc

  • Massimo Bernardini lascia Tv Talk: "Largo ai giovani, mi fermo". I motivi dell'addio...

    Massimo Bernardini lascia Tv Talk: "Largo ai giovani, mi fermo". I motivi dell'addio...

  • Lino Banfi da Papa Francesco, l'incontro tanto atteso in Vaticano

    Lino Banfi da Papa Francesco, l'incontro tanto atteso in Vaticano

  • Antonino Spinalbese dice addio alla tv e torna a fare il parrucchiere

    Antonino Spinalbese dice addio alla tv e torna a fare il parrucchiere

  • Jannik Sinner vince ancora e vola in semifinale, occhi puntati sul prossimo match

    Jannik Sinner vince ancora e vola in semifinale, occhi puntati sul prossimo match