Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bruxelles: tra una settimana il giudizio dell'Europa sulla manovra, Olanda e Austria sollecitano apertura di una procedura di infrazione
- Roma: manovra, il governo non teme reazione dell'Europa, Salvini ribadisce, grafomani a Bruxelles, non ci muoviamo di un millimetro
- Roma: Tav, il commissario straordinario Foietta avverte, a dicembre le gare le d’appalto o parte il tassametro, pesante danno erariale
- Roma: caso De Falco, il senatore del M5s che ha provocato la battuta d’arresto su decreto Genova, io coerente, non temo espulsione
- Londra: Brexit, il governo britannico ha detto sì alla bozza di intesa, dopo una lunga riunione
- Roma: Istat, record di permessi d'asilo nel 2017, sono stati oltre 101mila, in Italia i cittadini extracomunitari regolari sono 3,7 milioni
- Bari: scommesse illegali on-line controllate dalla mafia, effettuati 68 fermi tra Puglia, Calabria e Sicilia, sequestrato un miliardo di euro
- Canada: Olimpiadi invernali 2026, si sfila Calgary, no dei cittadini canadesi alla candidatura, in corsa Milano-Cortina e Stoccolma
- Calcio: Nations League, l'Italia è in ritiro a Coverciano per preparare il match di sabato a Milano, gli azzurri affronteranno il Portogallo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
17 ottobre 2018

NBA, Golden State riparte con una vittoria

I campioni in carica battono gli Oklahoma City Thunder grazie ai 32 punti di Curry e ai 27 di Durant

La stagione NBA è ripartita da dove l’avevamo lasciata: con una vittoria dei Golden State Warriors. E i protagonisti sono sempre gli stessi: Stephen Curry e Kevin Durant. 32 punti, 9 assist ed 8 rimbalzi per il primo e 27 punti, 8 rimbalzi e 6 assist per il secondo, messi a referto nel match d’apertura della nuova stagione, dove i Warriors hanno battuto 108-100 gli Oklahoma City Thunder. La squadra di San Francisco non si è lasciata distrarre dalla cerimonia per la consegna degli anelli, che ha preceduto l'incontro, in cui si è celebrata la vittoria del titolo 2017-2018. Nemmeno un grande Paul George (27 punti) è riuscito a risollevare le sorti di Oklahoma, priva della stella Russell Westbrook, operato al ginocchio il mese scorso. Nell'altra partita di avvio stagione, giocata a Boston, Jayson Tatum ha realizzato 23 punti (e catturato 9 rimbalzi) contribuendo al successo dei Celtics su Philadelphia (105-87). Marcus Morris ha aggiunto 16 punti e 10 rimbalzi, partendo dalla panchina. Per Al Horford 9 punti e 5 blocchi. 

NBA, Golden State riparte con una vittoria

L’attesa adesso è tutta per il Re, Lebron James, che giocherà la sua prima partita in maglia Lakers, nella notte di venerdì 19 ottobre contro i Portland Trail Blazers. Questa notte scenderà in campo il nostro Danilo Gallinari e i suoi Los Angeles Clippers contro la sua ex, i Denver Nuggets. Marco Belinelli, invece, stanotte tornerà a vestire la maglia Spurs, che già aveva indossato dal 2013 al 2015, e che gli aveva dato la gioia più grande, ovvero il titolo NBA nel 2014. I San Antonio Spurs dovranno vedersela contro i Minnesota Timberwolves.