Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: i 5 Stelle pronti a chiedere la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia
- Calcio: mondiali femminili in Francia, Italia-Cina 2-0, reti di Giacinti e Galli, azzurre ai quarti
- Roma: respinto il ricorso alla corte Europea presentato dalla Sea Watch, Salvini ribadisce il no allo sbarco dei 42 migranti
- Usa: allarme Onu, per il clima 120 milioni di nuovi poveri nel 2030, i cambiamenti minacciano di annullare 50 anni di sviluppo
- Roma: Energia, per il mercato tutelato a partire dal primo luglio - 6,9% per la bolletta del gas e + l'1,9% per l'elettricità
- Bruxelles: Presidente Commissione Ue Juncker, prosegue lavoro preparatorio su procedura d'infrazione, Tria resta ottimista
- Iran: avvertimento di Donald Trump, ogni attacco agli Stati Uniti da parte di Teheran provocherà l'annientamento dell'Iran
- Genova: prima gettata di cemento, comincia la ricostruzione del nuovo ponte, Toninelli, inaugurazione primavera 2020
- Roma: Agenzia Entrate, in arrivo 1,4 milioni di lettere di risposta a chi ha chiesto di aderire a rottamazione-ter delle cartelle
- Monza: sfrattato da casa Morgan, ovvero Marco Castoldi ex dei Bluevertigo, questa non è giustizia, ha urlato il cantante
- Roma: settimana di caldo africano, temperature in aumento, al Nord picchi di 38 gradi, al Sud in arrivo qualche temporale
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
23 maggio 2019

Novara, bimbo di 2 anni arriva morto in ospedale, indagini

Non viene esclusa alcuna pista, disposta l'autopsia

La Questura di Novara indaga sulla morte di un bambino di neppure due anni, giunto questa mattina in ospedale ormai privo di vita. Per accertare le cause del decesso verrà disposta l'autopsia. Sulla vicenda viene mantenuto il più stretto riserbo. Secondo una prima ricostruzione a chiamare il 118 è stata la famiglia, residente nel quartiere Sant'Agabio. "Il bambino sta male", hanno spiegato la mamma e il compagno della donna. Ma il piccolo di neppure due anni è arrivato privo di vita all’ospedale Maggiore. I tentativi di rianimarlo si sono rivelati inutili. Ora la Questura di Novara vuole vederci chiaro. Già avviate le indagini coordinate dalla procura. Per accertare le cause del decesso verrà disposta l'autopsia. Tutte le ipotesi sono al vaglio dagli inquirenti che hanno già acquisito le cartelle cliniche. Non viene esclusa al momento la possibilità che il bimbo possa avere subito maltrattamenti o traumi.                                                               

Novara, bimbo di 2 anni arriva morto in ospedale, indagini