Oggi il World Nutella Day, nel 1964, ad Alba, la nascita della crema spalmabile più famosa e venduta al mondo

Oggi il World Nutella Day, nel 1964, ad Alba, la nascita della crema spalmabile più famosa e venduta al mondo

Oggi il World Nutella Day, nel 1964, ad Alba, la nascita della crema spalmabile più famosa e venduta al mondo


Ad inventarla Michele Ferrero che rese più cremosa, quindi spalmabile, quella creata dal papà Pietro. La chiamò ispirandosi al nome inglese della nocciola e cioè “nut”

La Nutella nasce, come tante grandi invenzioni, dalla buona gestione di un momento di difficoltà che viene trasformato in opportunità e cioè, visto che nel periodo della guerra, il cioccolato era molto costoso il pasticcere Pietro Ferrero pensò di sviluppare un nuovo prodotto che unisse cioccolato e nocciole piemontesi, saporite e molto meno care. Creò così la “Pasta Gianduja” o “Giandujot”, una preparazione dolciaria che veniva avvolta in carta stagnola, tagliata a fette e messa sul pane. Un chilo di questa specialità costava 600 lire (0.30 centesimi di euro di oggi) contro le 3.000 lire (1,50 euro) di un chilo di cioccolato.


Curiosità sulla Nutella

Se si mettessero in fila i vasetti prodotti in un anno si arriverebbe a una lunghezza pari a più di 1,7 volte la circonferenza terrestre. La crema spalmabile prodotta in 365 giorni pesa quanto l’Empire State Building, il grattacielo di New York di 102 piani. Ed ancora, nel 2014 il prodotto ha compiuto 50 anni ed è stato celebrato in tutto il mondo. È uno dei pochi marchi per cui è stato emesso un francobollo celebrativo dalle Poste italiane. Infine, secondo l’OCSE, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, la Nutella è un esempio di prodotto che crea valore a livello globale, perché riesce a coinvolgere anche Paesi emergenti, come l’America latina e l’Africa.


Marchio globale

Dalle sue origini, nel 1964, ad Alba, una città del Piemonte, Nutella si è evoluta diventando un marchio globale iconico e amato, festeggiato ogni anno in occasione del World Nutella Day, una ricorrenza nata spontaneamente nel 2007 grazie alla blogger americana, Sara Rosso, che decise di creare una giornata celebrativa per riunire la community internazionale e ispirarla a condividere sui social media la passione per la crema alla nocciola e cacao più famosa al mondo.


Nel 2024 il compleanno dei 60 anni

Quest'anno il brand compirà 60 anni e il presidente esecutivo del Gruppo Ferrero, Giovanni, non ha nascosto la propria soddisfazione e l'entusiasmo per le celebrazioni: “In occasione del World Nutella Day celebriamo un marchio globale guidato da uno spirito innovativo e sessant'anni di storia. Guardando al futuro, continueremo a impegnarci per innovare, valorizzando questa eredità e trovando modi sempre nuovi per offrire ai milioni di appassionati tutta la nostra positività. Da sessant’anni diffondiamo sorrisi in tutto il mondo e, attraverso la passione, la creatività e l’innovazione, continueremo a far sorridere i consumatori negli anni a venire". In commercio anche una serie di nuovi vasetti, in edizione limitata, ognuno dei quali sarà caratterizzato con una dedica speciale per le persone importanti per noi. Da “per te, che rendi straordinario ogni giorno” a “per te, che hai la musica dentro”, ogni barattolo farà sorridere la persona a cui sarà dedicato.



Argomenti

Alba
crema spalmabile
Ferrero
World Nutella Day

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

    Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

  • Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

    Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

  • Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

    Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

  • La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

    La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

  • Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

    Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

  • Atalanta, la Dea non è più bendata

    Atalanta, la Dea non è più bendata

  • All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

    All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

  • Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

    Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

  • A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

    A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

  • Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

    Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo