Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: Antonio Megalizzi è morto, il giovane reporter italiano era rimasto gravemente ferito durante l'assalto ai mercatini di Natale a Strasburgo, aveva 28 anni
- Brasile: il Tribunale Supremo Federale chiede l'arresto di Cesare Battisti, ma al momento l'ex terrorista è irreperibile e ricercato
- Roma: prosegue la trattativa tra governo italiano e Commissione europea sulla manovra, il premier Conte, l'Italia non ha il cappello in mano
- Roma: irregolare una mensa scolastica su tre, i controlli dei Nas evidenziano irregolarità, il ministro della Salute Giulia Grillo, è un film dell'orrore
- Milano: condanna all'ergastolo per Alessandro Garlaschi, il tranviere accusato di aver ucciso con 85 coltellate la diciannovenne Jessica Valentina Faoro
- Milano: X Factor12, trionfo per Anastasio, il rapper napoletano ha battuto ìNaomi, record di ascolti in radio e in tv per la finale 2018
- Sci: l'azzurro Innerhofer sfiora la vittoria nel Super G in Val Gardena, secondo alle spalle di Svindal per soli 5 centesimi
- Calcio: decisione Uefa, per il Milan pareggio di bilancio entro il 2021 o un anno senza coppe
- Calcio: domani due anticipi di serie A, alle 18.00 Inter-Udinese e alle 20.30 il derby Torino-Juventus
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
08 dicembre 2018

Polemica su Oxford e Cambridge, sono sempre più elitarie

Le promesse di apertura a ceti ed etnie diversi sembrano disattese

Le Università Di Oxford e Cambridge appaiono sempre più elitarie e chiuse nel loro recinto sociale, a dispetto delle ripetute promesse di apertura a ceti ed etnie finora esclusi. Lo confermano dati aggiornati secondo cui i due prestigiosi atenei accolgono più studenti che provengono da otto delle più costose scuole secondarie private britanniche che allievi diplomati in tutti i quasi 3000 istituti pubblici del regno. L'ennesima denuncia arriva da uno studio del Sutton Trust, fondazione benefica volta a promuovere la mobilità sociale nel paese. Il Trust non ha voluto menzionare i nomi delle 8 scuole private, ma secondo il Times la lista include istituti come la St.Paul's School for Girls, dove il costo annuale della retta supera i 30.000 euro, e il celebre Eton College, la boarding school covo dell'alta società, dove la spesa per un anno di frequenza supera i 45.000 euro. Solo il 7% di tutti gli studenti britannici frequenta peraltro scuole private.

Polemica su Oxford e Cambridge, sono sempre più elitarie