Appende un suo disegno tra le opere del museo per cui lavora, licenziato dipendente in Germania

Appende un suo disegno tra le opere del museo per cui lavora, licenziato dipendente in Germania

Appende un suo disegno tra le opere del museo per cui lavora, licenziato dipendente in Germania Photo Credit: agenziafotogramma.it


La polizia tedesca sta indagando sull'uomo per danni alla proprietà visto che, tra l'altro, ha fatto dei fori nel muro per appendere il disegno

La storia, riportata dall'agenzia di stampa AdnKronos, è di quelle che fanno sorridere, anche se l'esito finale, purtroppo per il protagonista, non è stato quello che lui stesso aveva desiderato, anzi. Un dipendente della Pinakothek der Moderne a Monaco , il più grande museo d'arte moderna e contemporanea internazionale, disegni e grafica, architettura e design in Germania, ha appeso a fine febbraio un proprio disegno tra le opere della collezione di arte moderna esposte nelle sale, per intenderci, insieme a capolavori, ad esempio, di Picasso e di Ernst Ludwig Kirchner. Un grande debutto finito male: l'aspirante artista è stato allontanato dall'incarico e la sua opera rimossa. Una portavoce del museo, Tine Nehler, contattata dal Washington Post, ha ammesso che a volte i dipendenti possono avere un alto livello di identificazione con il loro luogo di lavoro. Tuttavia, ha aggiunto, "devono rispettare la sicurezza e non devono mettere a rischio beni culturali di valore". La polizia tedesca sta indagando sull'uomo per danni alla proprietà perchè ha anche bucato le pareti per appendere quella che, per lui, era una vera e propria opera incompresa. L'uomo, stando a quello che hanno riportato i media tedeschi, si è giustificato affermando che ha fatto tutto sperando che rappresentasse la sua svolta artistica.



Argomenti

agenziafotogramma
disegno
fotogramma.it
Germania
museo

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Atalanta, la Dea non è più bendata

    Atalanta, la Dea non è più bendata

  • All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

    All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

  • Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

    Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

  • A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

    A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

  • Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

    Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

  • Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

    Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

  • Formula 1, in Cina dominio Red Bull, Verstappen e Perez partiranno davanti nella gara di domani, male le Ferrari

    Formula 1, in Cina dominio Red Bull, Verstappen e Perez partiranno davanti nella gara di domani, male le Ferrari

  • Formula 1, Norris su Mc Laren in pole nella Gara Sprint in Cina, la corsa breve è in programma domani alle 5

    Formula 1, Norris su Mc Laren in pole nella Gara Sprint in Cina, la corsa breve è in programma domani alle 5

  • L'aeroporto di Roma Fiumicino è il migliore al mondo per la sicurezza aeroportuale, lo rivela Skytrax

    L'aeroporto di Roma Fiumicino è il migliore al mondo per la sicurezza aeroportuale, lo rivela Skytrax

  • Annuncio choc della scrittrice inglese Sophie Kinsella, "Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia"

    Annuncio choc della scrittrice inglese Sophie Kinsella, "Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia"