Qatar 2022, quarti decisi ai rigori: il Brasile eliminato dalla Croazia, l'Argentina batte l'Olanda

09 dicembre 2022, ore 23:29

L'Argentina rischia di buttarsi via contro l'Olanda, ma poi vince ai rigori dopo essere stata raggiunta sul 2-2. Brasile eliminato, la Croazia ha vinto dal dischetto: al novantesimo era finita 0-0, ai supplementari gol di Neymar e di Petkovic. La semifinale sarà Craozia-Argentina

CROAZIA-BRASILE 5-3 ai rigori

Quel gol di Neymar all'ultimo minuto del primo tempo supplementare sembrava un segno del destino. L'asso del Paris Saint-Germain aveva segnato il goal numero 77 con la maglia della nazionale verdeoro, raggiungendo in questa classifica il mito Pelé. Contro i rocciosi croati, che avevano portato la partita all’overtime, il più sembrava fatto. Ma a quattro minuti dal traguardo un tiro di Petkovic deviato in modo leggero ma decisivo da Marquinos ha fatto saltare tutti i piani. La Croazia, come contro il Giappone, ai calci di rigore è stata ancora una volta implacabile: quattro tiri, quattro gol con Vlasic Majer Modric e Orsic. Al Brasile invece sono tremate le gambe, Rodrygo si è fatto parlare la prima conclusione dagli 11 metri e - dopo il gol di Casemiro e Pedro- è toccato a Marquinos mandare sul palo i sogni di una intera nazione. È finita con le lacrime dei brasiliani, che ancora una volta vengono fatti fuori al mondiale da una squadra europea. Festa grande per la Croazia, vice campione del mondo in carica che anche in questa edizione proverà a dire la sua fino alla fine. La nazionale di Dalic non regala spettacolo e calcio spumeggiante. Però non molla mai, e ha carattere da vendere. In questo mondiale la nazionale a scacchi al 90esimo ha vinto soltanto una partita, contro il Canada. Poi ha collezionato due pareggi nelle due gare del girone, mentre agli ottavi e ai quarti ha vinto ai rigori, non senza sofferenza. Ma a questo punto la Croazia può creare problemi a tutti. Mentre il Brasile si lecca le ferite: a vent’anni dal trionfo in Giappone, il Mondiale resta un tabù. E nessuno può avvicinare il mito di Pelè. Il ct brasiliano Tite ha annunciato che la sua esperienza alla guida della nazionale verdeoro è finita qui. 


Qatar 2022, quarti decisi ai rigori: il Brasile eliminato dalla Croazia, l'Argentina batte l'Olanda
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

OLANDA-ARGENTINA 5-6 ai rigori

L'Argentina questa partita l'ha dovuta vincere due volte. E ha saputo resistere ed essere più forte di una serie di segnali avversi. Sembrava ben indirizzata la gara contro gli olandesi: a segno Molina nel primo tempo su assist geniale di Messi. Il numero 10 aveva poi raddoppiato su calcio di rigore, il traguardo sembrava vicino. Ma l'Argentina ha commesso l'errore di arretrare troppo il baricentro, ha tirato i remi in barca troppo presto e ha favorito l'assalto finale dell'Olanda. Il gol di Weghrost al 37esimo della ripresa ha fatto tremare gli argentini e ha ridato fiato agli olandesi, che hanno assediato l'Albiceleste. E all'11esimo minuto di recupero è arrivato il gol del pareggio, ancora con Weghrost  che ha sorpreso la difesa avversaria sugli sviluppi di un calcio di punizione. Ai supplementari l'Argentina avuto due chances clamorose: prima un tiro a colpo sicuro di Lautaro Martínez è stato salvato a un passo dalla porta da Van Dijk, poco dopo una conclusione di Enzo Fernandez ha colpito il palo. Sembravano tutti segnali avversi, invece l'Argentina ai rigori è stata quasi infallibile: soltanto Fernandez ha calciato fuori, a rete sono andati Messi Paredes Montiel e Lautaro Martínez che con la sua trasformazione ha scacciato il momento buio e ha portato i suoi in semifinale. L'Olanda ha pagato caro gli errori di Van Dijk e Berghuis sui quali comunque è stato molto bravo il portiere Emiliano Martinez. La prima semifinale di questo mondiale sarà Croazia-Argentina, appuntamento a martedì prossimo. 

Tags: Argentina, Brasile, Croazia, Olanda, Qatar2022

Share this story: