Record del runner italiano Max Calderan, 1100 km a piedi nel deserto

03 febbraio 2020, ore 22:00

Ha attraversato il più grande deserto di sabbia al mondo, in Arabia, in 18 giorni

L'esploratore desertico estremo italiano Max Calderan ha attraversato a piedi il cosiddetto 'Quarto Vuoto' dell'Arabia Saudita. Il veneto ha percorso a piedi in 18 giorni complessivamente 1.100 chilometri. "Si è trattato di un'impresa storica, perchè è stata aperta una nuova linea in un deserto ritenuto impossibile, l'ultima zona inesplorata della terra. Questa linea che andrà aggiunta ai libri di storia e di geografia", afferma Calderan. Il viaggio sarà raccontato in un documentario su uno degli angoli sconosciuti del pianeta. In passato diversi celebri esploratori hanno attraversato piccole parti del deserto con cammelli o fuoristrada, ma nessuno lo ha mai percorso, da solo e a piedi. Il 'Quarto Vuoto', il più grande deserto di sabbia del mondo, ricopre la parte piu' meridionale della Penisola araba. Dune instabili, alte fino a 300 metri e accecanti tempeste di sabbia hanno reso la navigazione molto difficile.
Record del runner italiano Max Calderan, 1100 km a piedi nel deserto

Share this story: