Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Sri Lanka: almeno 215 morti negli attentati che hanno insanguinato il Paese, otto le esplosioni tra la capitale Colombo e i dintorni, gli attacchi in 3 chiese e 3 hotel, tra le vittime 35 stranieri, 7 arresti
- Roma: Farnesina a lavoro per verificare se ci siano italiani coinvolti nelle esplosioni in Sri Lanka, per ora nessuna conferma
- Vaticano: Papa Francesco su attacchi in Sri Lanka, tristezza per gravi attentati, vicino a vittime di crudele violenza
- Usa: New York Times, Boeing ignorò le segnalazioni dei dipendenti sul 787 dreamliner, due aerei sono caduti in cinque mesi
- Genova: uomo di 56 anni uccide a martellate il padre di 91 e poi tenta il suicidio, ora è in ospedale ferito
- Tennis: Montecarlo, in corso la finale tra Fabio Fognini e il serbo Dusan Lajovic, l'azzurro vince il primo set per 6-3
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
07 novembre 2018

Roberto Maroni a RTL 102.5, Di Maio più follower che leader

L'ex ministro e Governatore della Lombardia ospite a Non Stop News critica il vice-premier, corre dietro agli umori del web invece di portare avanti progetto politico, a prescindere dal consenso immediato ​

"Non do' giudizi personali su Di Maio, ma mi sembra che sia più follower che leader". Parola dell'ex governatore della Lombardia, Roberto Maroni, che stamattina è stato ospite di Non Stop News. Presentando il suo libro Rito ambrosiano. Per una politica della concretezza, ​edito da Rizzoli, Maroni ha analizzato la situazione politica italiana, dando un giudizio molto netto sul vicepremier e leader pentastellato, Luigi Di Maio che dice: "Corre dietro agli umori del web, invece che fare quello che un leader politico deve fare, avere un progetto e fare di tutto per attuarlo, a prescindere dal consenso immediato. Invece lui è alla ricerca del consenso immediato. Poi si è inventato la teoria del complotto, la manina. C'è sempre qualcuno che ci mette qualcosa, che vuole buttare il tavolo per aria, è un segno di incapacità di gestire la situazione . Il mio è un giudizio non tanto politico, ma sulle cose concrete, su ciò che fa o che non fa. Il decreto dignità, per esempio, secondo me, che sono stato ministro del Lavoro,è vecchio: non si risolve il problema della disoccupazione giovanile, rendendo più rigido l'ingresso nel mondo del lavoro. E poi il Movimento Cinque Stelle, che non so se definire un partito, è un insieme di personalità difficili da gestire. Detto questo, è un governo che resisterà fino alle europee perché l' obiettivo di Salvini e Di Maio è dar vita al nuovo sistema bipolare, cancellando tutto il resto", conclude Maroni.​

Roberto Maroni a RTL 102.5, Di Maio più follower che leader

L'ex ministro e governatore della Lombardia è intervenuto in Non Stop News, condotto da Giusy Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco. Puoi seguire RTL 102.5 in RADIOVISIONE sul canale 36 del digitale terrestre, 750 di Sky, in FM, Digital Radio, dal sito internet ufficiale, dall’App e dai nostri social! Sito internet: http://www.rtl.it Facebook: https://www.facebook.com/RTL102.5/ Twitter: https://twitter.com/rtl1025 Instagram: https://www.instagram.com/rtl1025/