Robinho, il Ministero della Giustizia italiano ha inoltrato al Brasile la richiesta di estradizione dopo la condanna per stupro

Robinho, il Ministero della Giustizia italiano ha inoltrato al Brasile la richiesta di estradizione dopo la condanna per stupro

Robinho, il Ministero della Giustizia italiano ha inoltrato al Brasile la richiesta di estradizione dopo la condanna per stupro Photo Credit: agenziafotogramma.it


Robinho è stato condannato a gennaio a 9 anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo su una ventitreenne albanese, che subì abusi in un locale a Milano la notte del 22 gennaio 2013.

Per l'ex calciatore del Milan Robinho, i guai non sono finiti. Il Ministero della Giustizia ha infatti inoltrato al Brasile la richiesta di estradizione per il brasiliano, condannato in via definitiva, assieme ad un amico, il 19 gennaio scorso a 9 anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo su una ventitreenne albanese, che subì abusi in un locale a Milano la notte del 22 gennaio 2013. L'ex giocatore, Robson de Souza Santos, detto Robinho, ha 38 anni ed è stato per quattro stagioni in rossonero tra il 2010 e il 2014.


IL 19 GENNAIO LA CONDANNA DEFINITIVA 

 La condanna definitiva per l'ex calciatore è arrivata il 19 gennaio scorso, e già a febbraio la Procura aveva inoltrato al Ministero la richiesta di estradizione e il mandato d'arresto internazionale per lui e per il suo amico Ricardo Falco, entrambi in Brasile. La violenza coinvolgerebbe in realtà molte altre persone, che però non sono mai state trovate. Per questa vicenda il Santos, squadra brasiliana per la quale il calciatore era tornato a giocare dopo le esperienze anche col Manchester City e in Turchia, aveva deciso di sospendere il contratto. E' molto probabile che i due non saranno consegnati perché la Costituzione brasiliana non consente l'estradizione dei propri cittadini. Ora, comunque, spetterà alle autorità brasiliane rispondere alla richiesta italiana.


LA RICOSTRUZIONE DELLA VICENDA

La sera del 23 gennaio 2013, Robinho insieme alla moglie ed alcuni amici era in un locale di Milano. La vittima, una ragazza albanese che allora aveva 23 anni e che già conosceva Robinho, stava festeggiando il suo compleanno, anche lei in compagnia delle amiche. Il calciatore aveva poi accompagnato la moglie a casa ed era tornato nel locale. Al suo ritorno gli amici avevano già bevuto tantissimo, coinvolgendo anche la ragazza. Per la procura erano stati proprio gli amici del calciatore a farla ubriacare con "modalità insidiose e fraudolente", fino a farla diventare "incosciente e incapace di opporsi". La ragazza successivamente,  portata in un locale usato come guardaroba, era stata violentata a turno dal branco.


Argomenti

Brasile
Estradizione
Italia
Milan
Robinho

Gli ultimi articoli di Nicolò Pompei

  • Calcio, Serie A: Il Milan domina sull'Atalanta ma a San Siro finisce in parità, vincono Inter e Juventus, pareggio anche tra Cagliari e Napoli

    Calcio, Serie A: Il Milan domina sull'Atalanta ma a San Siro finisce in parità, vincono Inter e Juventus, pareggio anche tra Cagliari e Napoli

  • Scontri ai cortei pro-Palestina tra studenti e polizia a Firenze e Pisa, Mattarella: "L'autorevolezza non si misura sui manganelli"

    Scontri ai cortei pro-Palestina tra studenti e polizia a Firenze e Pisa, Mattarella: "L'autorevolezza non si misura sui manganelli"

  • Davide Fontana condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'ex fidanzata Carol Maltesi. Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

    Davide Fontana condannato all'ergastolo per l'omicidio dell'ex fidanzata Carol Maltesi. Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

  • Tennis, Matteo Berrettini vicino al ritorno in campo. Dal cambio allenatore alla fine della relazione con Melissa Satta

    Tennis, Matteo Berrettini vicino al ritorno in campo. Dal cambio allenatore alla fine della relazione con Melissa Satta

  • Francesco Cantona è il nuovo allenatore del Napoli, esonerato Walter Mazzarri. De Laurentiis: "Doloroso esonerare un amico”

    Francesco Calzona è il nuovo allenatore del Napoli, esonerato Walter Mazzarri. De Laurentiis: “Doloroso esonerare un amico”

  • Coppa del mondo di Sci: Marta Bassino vince la discesa libera in Svizzera. Seconda Federica Brignone

    Coppa del mondo di Sci: Marta Bassino vince la discesa libera in Svizzera. Seconda Federica Brignone

  • Roma, donna nata con il "cuore a metà" partorisce due gemelli. E' il quarto caso al mondo

    Roma, donna nata con il "cuore a metà" partorisce due gemelli. E' il quarto caso al mondo

  • Formula 1: Svelata la nuova Ferrari che sarà guidata da Leclerc e Sainz. Vasseur: "Sarà il mondiale più impegnativo della storia"

    Formula 1: Svelata la nuova Ferrari che sarà guidata da Leclerc e Sainz. Vasseur: "Sarà il mondiale più impegnativo della storia"

  • Roma, muore un cinquantenne a Manziana sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

    Roma, muore un cinquantenne a Manziana sbranato da tre rottweiler mentre fa jogging

  • Sanremo 2024, seconda serata: Geolier conquista il primo posto nella classifica frutto della votazione delle radio e del televoto

    Sanremo 2024, seconda serata: Geolier conquista il primo posto nella classifica frutto della votazione delle radio e del televoto