Sci, Sofia Goggia conquista per la quarta volta la coppa del mondo di discesa, oggi seconda nella libera a Soldeu

Sci, Sofia Goggia conquista per la quarta volta la coppa del mondo di discesa, oggi seconda nella libera a Soldeu

Sci, Sofia Goggia conquista per la quarta volta la coppa del mondo di discesa, oggi seconda nella libera a Soldeu Photo Credit: agenziafotogramma.it


Oggi Sofia Goggia seconda nella discesa libera di Soldeu, ad Andorra. Durante la premiazione, le è stata consegnata la coppa del mondo di specialità, conquistata per la quarta volta. "Sono molto soddisfatta" ha dichiarato la sciatrice bergamasca in diretta su RTL 102.5

QUARTA COPPA DEL MONDO DI DISCESA

Questa volta il momento più bello è arrivato alla fine della gara. A Soldeu, in Andorra,  Sofia Goggia è stata chiamata sul palco delle premiazioni e le è stata consegnata la coppa del mondo di discesa libera. Per la quarta volta la sciatrice bergamasca ha conquistato il titolo, nel passato si erano vissuti arrivi al fotofinish, mentre quest'anno Sofia si era portata avanti con il lavoro arrivando alle finali già certa del successo. L'ultima discesa della stagione la vista seconda al traguardo, alle spalle della slovena Ilka Stuhec, che ha ottenuto l'undicesima vittoria in carriera con il tempo di 1'30''35. Staccata di mezzo secondo Sofia Goggia, all'ottavo podio in stagione. Terza la svizzera Lara Gut Behrami. Ai piedi del podio è arrivata Federica Brignone, quarta. Gli altri piazzamenti delle azzurre: Nicole Delago 15ª, Laura Pirovano 18ª, Marta Bassino 23ª, fuori Elena Curtoni, che ha dunque dovuto rinunciare all'idea di conquistare il terzo posto nella classifica mondiale di specialità, ma domani potrà riscattarsi nel Super G. Oggi intanto in ambito maschile si è disputata la discesa libera: vittoria dell'austriaco Kriechmayr, davanti al tedesco Baumann, terzo un altro rappresentante della Germania: Sander. Tra gli azzurri da segnalare il quinto posto di Dominik Paris. Subito alle sue spalle Mattia casse, sesto. Florian Shieder si è piazzato al nono posto.

"SONO MOLTO SODDISFATTA"

Al termine della gara e dopo la premiazione, Sofia Goggia è intervenuta in diretta su RTL 102.5 durante la trasmissione The Flight: "È stata una stagione soddisfacente in discesa libera: su nove gare disputate in Coppa del mondo ne ho vinte cinque, una non l’ho conclusa e il mio peggior risultato è stato fare tre volte il secondo posto. Oggi ho cercato di dare il massimo, sono arrivata seconda seppur con condizione di pista strane. Non è stato semplicissimo ma sono molto soddisfatta". L'impresa della stagione è stata gareggiare e vincere il giorno dopo essersi fratturata la mano: "Quella è stata la gara fit della stagione, nel giro di 24h riuscire a gareggiare è stato qualcosa di incredibile. Quel giorno ero talmente convinta che è sembrata una gara facile, volevo sciare e andare forte. Una cosa impensabile, eppure sono riuscita a farla". A Sofia Goggia è stato chiesto a chi voglia dedicare la conquista della quarta coppa del mondo di discesa, questa la sua risposta: "Non penso a chi dedicare i podi ma sento di dire grazie a tutte le persone che mi hanno voluto bene ed hanno contribuito alla riuscita di questa stagione e di questo quarto globo. Ringrazio la mia famiglia, le Fiamme Gialle, la Federazione, i miei amici". E' quasi tempo di vacanze, sta per calare il sipario sulla stagione della neve, ma Sofia Goggia resta concentrata sull'ultima gara da disputare: "Ora focus sul SuperG di domani. Quest’anno nel SuperG ho raccolto poco, forse complice l’infortunio alla mano. È una bella occasione per far bene e non voglio asciarmela sfuggire di mano".


Argomenti

COPPA DEL MONDO
FISI
SCI
SOFIA GOGGIA

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Euro 2024, l'Inghilterra è in finale, vittoria all'ultimo minuto contro l'Olanda

    Euro 2024, l'Inghilterra è in finale, vittoria all'ultimo minuto contro l'Olanda

  • L'arbitro italiano Daniele Orsato in corsa per la finale degli Europei a Berlino

    L'arbitro italiano Daniele Orsato in corsa per la finale degli Europei a Berlino

  • Federcalcio, il 4 novembre le elezioni per la presidenza; Spalletti resta al suo posto ma serve un cambio di passo

    Federcalcio, il 4 novembre le elezioni per la presidenza; Spalletti resta al suo posto ma serve un cambio di passo

  • Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca

    Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

  • Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

    Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

  • Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

    Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa