Scomparsa Raffaella Carrà, Pippo Baudo in diretta su RTL 102.5: “Sono addolorato per una collega bravissima, si è spenta una stella”

06 luglio 2021, ore 10:00 , agg. alle 11:40

Questa mattina Pippo Baudo è intervenuto in diretta questa mattina su RTL 102.5 in Non Stop News, per ricordare la collega Raffaella Carrà, scomparsa ieri


“Sono addolorato per una collega bravissima, una grande artista, si è spenta una stella con la sua scomparsa”. Questo il ricordo del noto presentatore per la collega scomparsa ieri pomeriggio, dopo una malattia. “Lei era spettacolo, aveva una grande volontà, non ho mai conosciuto un’artista volenterosa come lei, così caparbia per ottenere risultati. Cantare e ballare in ‘Mille luci’ con Mina era impossibile per chiunque, per lei invece è stato possibile”.

“Lei ha avuto una grande collaborazione e rapporto con Gianni Boncompagni che per lei ha creato lo slogan ‘come è bello far l’amore da Trieste in giù’, che è una canzone divertentissima, e poi quando ha ballato il ‘Tuca, Tuca’ con Alberto Sordi… uno spettacolo unico ed irripetibile”.

“Lei ha avuto il coraggio di girare il mondo, soprattutto in Spagna è quasi più popolare che da noi, riempiva le piazze di pubblico, è stata una diva internazionale”.

Pippo Baudo racconta poi alcuni aneddoti di Raffaella Carrà agli inizi della sua carriera: “Mi ricordo agli inizi della sua carriera, lei aveva fatto un piccolo ruolo in un film con Frank Sinatra, e avevano un appuntamento alle 5 del pomeriggio, a quel tempo noi ci frequentavamo e lei ogni sera ci salutava dicendo ‘scusate, ma devo andare, c’è Frank che mi aspetta”.


Scomparsa Raffaella Carrà,  Pippo Baudo in diretta su RTL 102.5: “Sono addolorato per una collega bravissima, si è spenta una stella”
Pippo Baudo: l’addio a Raffaella Carrà, la signora della musica italiana
Tags: pippo baudo, raffaella carrà, rtl 102.5

Share this story: