Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: morte Antonio Megalizzi, domani l'autopsia sul corpo del reporter ferito durante l'assalto ai mercatini di Natale a Strasburgo e deceduto ieri
- Roma: ultimi passi della trattativa tra governo e Commissione europea sulla nuova manovra, il premier Conte, l'Italia non ha il cappello in mano
- Brasile: chiesto l'arresto di Cesare Battisti, l'ex terrorista, da ieri, è latitante, firmato dal presidente Temer il decreto d'estradizione
- Stati Uniti: nuova bufera su Facebook, il social media avrebbe postato le foto di 6,8 milioni di utenti senza permesso, forse a causa di un bug
- Calcio: oggi in programma due anticipi della 16esima giornata in serie A, alle 18.00 Inter-Udinese e alle 20.30 il derby Torino-Juventus
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
17 novembre 2018

Sequestrati farmaci in tutta Italia e 256 persone denunciate

Nel mirino dei Nas e del Nucleo Aifa vendite di farmaci e prestazioni mediche online, denunciati falsi medici

Sequestrate 111.000 confezioni di fiale e compresse di medicinali destinati al trattamento di disfunzioni erettili, calvizie e per la perdita di peso: le vendite di farmaci e prestazioni mediche online sono nel mirino dei Nas, del Nucleo Aifa e dei nuclei territoriali in tutta Italia. Gli investigatori hanno denunciato 256 persone all'Autorità giudiziaria. Complessivamente sono stati intercettati oltre 2.000 pacchi postali con farmaci non dichiarati mentre 4.000 sono stati sequestrati. Un altro versante delle indagini ha riguardato aziende che promuovevano la vendita a distanza di medicinali: per 80 di queste e' scattata la sanzione pecuniaria. Dal monitoraggio di 650 siti web durato tre mesi sono emerse offerte di prestazioni mediche fatte da persone non abilitate all'esercizio della professione sanitaria, due persone sono state denunciate all'Autorita' giudiziaria. Per quanto riguarda farmaci venduti online, gli investigatori hanno scoperto canali totalmente illegali e anonimi, con altissimo rischio per l'acquirente.

Sequestrati farmaci in tutta Italia e 256 persone denunciate