Serie A, Colpo Spezia, 2-1 all’Inter e domani il Napoli può allungare in classifica

Serie A, Colpo Spezia, 2-1 all’Inter e domani il Napoli può allungare in classifica

Serie A, Colpo Spezia, 2-1 all’Inter e domani il Napoli può allungare in classifica Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Lo Spezia batte l’Inter 2-1 e domani occhi puntati sulla supersfida Napoli-Atalanta

Un gol di Daniel Maldini e uno di Nzola permettono allo Spezia di battere l’Inter per 2-1. I nerazzurri possono recriminare per un rigore spagliato di Lautaro. Nella prima frazione di gioco un rigore avrebbe potuto portare in vantaggio l'Inter. Un difensore dello Spezia, Caldara, ha commesso un fallo su D'ambrosio. L'arbitro ha segnato il penalty dopo aver consultato la Var. Lautaro dal dischetto si è fatto parare il tiro dal portiere Dragowski. L’attaccante nerazzurro ha fatto un tiro abbastanza centrale, leggermente spostato sulla sua destra, e a mezza altezza. Un invito a nozze per il portiere. Per Lautaro è il sesto errore su calcio di rigore nella sua carriera. Tre erano arrivati lo scorso anno contro il Milan, il Cagliari e l'Udinese. Era tornato sul dischetto in ottobre contro la Fiorentina, battendo il portiere. Al decimo del secondo tempo una grande giocata di Nzola che scappa ad Acerbi e protegge il pallone fino all'intervento di Daniel Maldini che tira nell'angolino basso beffando il portiere per l'1-0 dello Spezia. All'inizio della seconda frazione è stato annullato un gol a Lautaro per fuorigioco. Il pareggio arriva al grazie ad un calcio di rigore segnato da Lukaku all’84esimo che di sinistro spiazza Dragowski. Lo Spezia non si rassegna e all’87esimo si procura un penalty che Nzola segna per il 2-1 dei padroni di casa. L’Inter prova fino alla fine, ma esce sconfitta dal Picco. Lo spezia dopo sei mesi torna a vincere in casa.

Le partite di domani

Domani si giocheranno altri tre anticipi, ma gli occhi sono puntati sul big match delle 18. Al Maradona si gioca Napoli-Atalanta delle 18 alla vigilia ''Con l'Atalanta sono sempre grandissime sfide dove il risultato te lo devi meritare per ottenerlo. Loro sono una grande squadra, guidata da un grandissimo allenatore il quale da tantissime stagioni porta a casa un fatturato calcistico importante sia di soldi che di risultati che evidenzia la qualità del suo lavoro'', ha detto alla vigilia Luciano Spalletti che teme la gara di domani per il valore dell'avversaria e dell'allenatore che la guida. "Non dico che non abbiamo niente da perdere: i punti vanno presi ovunque. Ma c'è il prestigio di misurarci coi più forti in una partita che conta per la classifica". Ha invece ribattuto Gian Piero Gasperini, allenatore di un'Atalanta che deve rilanciarsi dopo le ultime prestazioni opache. Alle 15 si apre con Empoli-Udinese e alla vigilia il tecnico dei toscani, Paolo Zanetti ha il dubbio su Vicario. Il portiere è da valutare dopo la forte contusione a poche ore dalla precedente gara con il Monza. "Abbiamo fatto una grande prestazione a Bergamo ed ottenuto un punto importante, con fame e cattiveria agonistica. Quindi la settimana è stata all'insegna della consapevolezza della forza che ha questa squadra. Domani con l'Empoli teniamo tutti a dare continuità" ha affermato Andrea Sottil. Nell’anticipo delle 20.45 in campo Bologna-Lazio. Tra i romani certa l’assenza di Ciro Immobile visto l'infortunio al bicipite femorale in cui è incappato contro il Napoli. Il Bologna, grazie a Thiago Motta, sta disputando una buona stagione e cercherà i tre punti in casa.



Argomenti

fotogramma
Inter
Serie A

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

    Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

  • Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

    Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

  • Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

    Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

  • Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

    Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

  • Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

    Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

  • I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

    I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

  • Sanremo , la terza serata,  in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

    Sanremo , la terza serata, in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

  • Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

    Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

  • A Sanremo, Paolo Jannacci e Stefano Massini, il dolore per i morti sul lavoro

    A Sanremo, Paolo Jannacci e Stefano Massini, il dolore per i morti sul lavoro

  • Ramazzotti festeggia i primi 40 anni di "Terra Promessa", dal palco dell'Ariston l'appello "Basta sangue, basta guerra"

    Ramazzotti festeggia i primi 40 anni di "Terra Promessa", dal palco dell'Ariston l'appello "Basta sangue, basta guerra"