SERIE A, VITTORIA DA PAZZA INTER SULLA FIORENTINA, PARTONO BENE LAZIO E ATALANTA, COLPO DEL BENEVENTO

26 settembre 2020, ore 22:54

Negli anticipi del sabato Inter-Fiorentina 4-2, Torino-Atalanta 2-4, Cagliari-Lazio 0-2, Sampdoria-Benevento 2-3, big match di domenica è Roma-Juventus

INTER-FIORENTINA 4-3

E’ stata una vittoria da pazza Inter, che nei minuti finali ha ribaltato una bella Fiorentina. Sette gol e tante emozioni a san Siro. Da rivedere le difese. Partenza molle dei nerazzurri e i viola ne hanno approfittato dopo nemmeno tre minuti: Kouamè ha messo in rete dopo uno scambio con Bonaventura a un passo dalla porta. Dopo lo smarrimento iniziale, la squadra di Conte ha cercato di reagire e ha avanzato il baricentro, ma è stata la Fiorentina a sfiorare il raddoppio con un paio di contropiede. Il VAR ha tolto all’Inter un rigore inizialmente assegnato da Calvarese. Il pareggio dei nerazzurri è arrivato a pochi secondi dall’intervallo: bel tiro dal limite di Lautaro Martinez dopo una efficace ripartenza di Barella. A inizio ripresa Inter in vantaggio con un autogol di Ceccherini; ma l’eterna classe di Ribery ha portato a un altro ribaltone: il francese ha mandato in gol prima Castrovilli, poi Chiesa. A quel punto Conte ha pescato in panchina e si è affidato ai nuovi acquisti Hakimi Vidal e Naingollan; dentro anche Sensi e Sanchez. I viola in contropiede hanno sprecato l’occasione del 4-2 con Vlahovic e alla fine hanno pagato dazio: Lukaku ha pareggiato all’ottantasettesimo su assist di Hakimi, un minuto e mezzo più tardi Danilo D’Ambrosio, di testa, ha segnato l’ennesimo gol molto pesante della sua esperienza in nerazzurro. Antonio Conte incamera tre punti, ma il rodaggio è ancora lungo. Iachini esce sconfitto, ma a testa alta.

TORINO-ATALANTA 2-4

Ci si chiedeva se l’Atalanta sarebbe ripartita con la brillantezza della scorsa stagione. La risposta è affermativa, i bergamaschi hanno ripreso con una vittoria convincente. Il Toro ha lottato ed è rimasto aggrappato alla doppietta di Belotti, ma non è bastato e per Giampaolo sono due sconfitte consecutive. Il gol iniziale dell’attaccante granata non ha creato scompensi alla Dea, che con il passare dei minuti ha fatto emergere la sua qualità: pareggio del Papu Gomez, sorpasso di Muriel, terzo sigillo di Hateboer. Prima dell’intervallo il Torino ha riparto la partita ancora con Belotti, nella ripresa la rete di De Roon ha chiuso i discorsi.

CAGLIARI-LAZIO 0-2

Anche la Lazio è ripartita con una vittoria; e Ciro Immobile ha subito messo la firma. Alla Sardegna Arena gara subito in discesa per i biancocelesti: dopo nemmeno quattro minuti è arrivato il gol di Manuel Lazzari. Ottimo primo tempo per la squadra di Simone Inzaghi, un po’ di sofferenza a inizio ripresa. Poi una grande giocata di Marusic ha fornito a Immobile l’assist che il centravanti campano non ha sprecato. Mercoledì prossimo all’Olimpico confronto molto interessante tra Lazio e Atalanta.

  SAMPDORIA-BENEVENTO 2-3  

Il Benevento festeggia con una clamorosa vittoria il suo ritorno in serie A. La Sampdoria ha sprecato un doppio vantaggio: sembrava tutto facile per i blucerchiati, in vantaggio all’ottavo minuto con gol di Quagliarella e sul 2-0 al diciottesimo con Colley. Ma la squadra di Filippo Inzaghi non si è arresa e ha firmato una esaltante rimonta: dopo la doppietta di Caldirola, è arrivato il gran gol di Letizia all’ottantottesimo. Streghe scatenate, Claudio Ranieri alla seconda sconfitta consecutiva: quella con la Juventus poteva essere messa in preventivo, questa no. Ma il risultato è onesto: il Benevento ha giocato meglio.

 SPICCA ROMA-JUVENTUS 

Nel programma domenicale spicca il big match dell’Olimpico: la nuova Juve di Pirlo cerca conferme su un campo non facile; i giallorossi vogliono cancellare l’amarezza della sconfitta a tavolino contro il Verona. Osservato speciale sarà Edin Dzeko, è stato a un passo dai bianconeri, ora cercherà di trafiggerli. Il programma di giornata verrà aperto alle 12.30 da Spezia-Sassuolo; alle 15.00 toccherà a Verona-Udinese; due partite alle 18.00: Milan a Crotone senza Ibrahimovic, il Napoli riceve al san Paolo il Genoa. Lunedì sera il derby emiliano Bologna-Parma.


SERIE A, VITTORIA DA PAZZA INTER SULLA FIORENTINA, PARTONO BENE LAZIO E ATALANTA, COLPO DEL BENEVENTO
Tags: FIORENTINA, Serie A, iNTER

Share this story: