Sette anni fa, sul circuito di Sepang, moriva Marco Simoncelli

 23 ottobre 2018

Durante il Gran Premio della Malesia del 2011, il drammatico incidente costato la vita a una promessa del motociclismo italiano

Marco Simoncelli aveva 24 anni quando, il 23 ottobre 2011, durante il Gran Premio della Malesia, sul circuito di Sepang, fu travolto da Colin Edwards e Valentino Rossi, impotenti di fronte a una traiettoria del tutto innaturale presa dalla Honda del Sic, come era chiamato dagli amici e dai fan. Simoncelli ha lasciato un grande vuoto, come ricorda il padre Paolo nel settimo anniversario della sua morte. Un ragazzo solare e limpido, che viveva il successo con grande semplicità. "Ricevo valanghe di telefonate e di messaggi, più passa il tempo, più la gente si ricorda di lui" ha detto Paolo Simoncelli, che gestisce il “team Sic58”, nato nel nome del figlio. Lo scorso anno, il fotografo Tino Martino ha piantato una piccola palma all'altezza della curva 11 di Sepang, luogo dell’incidente che è costato la vita al centauro. "Tra una decina di giorni saremo lì. Sono sicuro che la pianta sarà cresciuta tanto. Forte e allegra, come era Marco" ha concluso papà Paolo.
Sette anni fa, sul circuito di Sepang, moriva Marco Simoncelli

Share this story: