Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: cinquanta anni fa, il 20 luglio del 1969, lo sbarco dell'uomo sulla Luna, il primo a mettere piede sul suolo lunare fu il comandante Neil Armstrong
- Londra: tensione altissima tra Gran Bretagna ed Iran, una petroliera britannica, con 23 persone a bordo, è stata sequestrata dai pasdaran iraniani nel Golfo Persico, rilasciata un'altra petroliera liberiana
- Roma: il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nessuno mi ha chiesto un rimpasto di governo, difendo i ministri contro tutti, ma ascolterò eventuali rimostranze
- Roma: vicepremier DI Maio, escludo che ci sia il rischio di crisi, Salvini, vedrò Di Maio, ma il problema sono I troppi No di alcuni ministri, come Toninelli e Trenta
- Milano: trovato il corpo di un giovane di 28 anni nella vasca di una piscina pubblica, la Procura locale ha aperto un fascicolo d'inchiesta, lunedì l'autopsia
- Napoli: si svolgeranno oggi, alle 11, nel complesso di Santa Chiara, i funerali di Luciano De Crescenzo, ieri grande folla a Roma per la camera ardente, commosso il ricordo di Renzo Arbore
- Roma: da ieri la Camera dei Deputati è "plastic free", eliminate tutte le plastiche monouso per le bottigliette d'acqua di Montecitorio
- Trieste: turista multato per aver dormito su un'amaca in una pineta, sanzione da 300 euro, i vigili, abbiamo applicato la sanzione prevista per la tutela del decoro urbano
- Calcio: l'Algeria ha vinto ieri la Coppa d'Africa battendo 1-0 il Senegal, la finale è stata giocata al Cairo, in Egitto
- Calcio: Conte avverte l'Inter, siamo in ritardo sul mercato, sia in entrata, sia in uscita, Icardi e Nainggolan fuori dal progetto, oggi, alle 13.30, l'amichevole con il Manchester United
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
12 luglio 2019

Sì dal Consiglio Stato, concorso presidi va avanti

La sentenza del Tar Lazio del 2 luglio scorso aveva accolto il ricorso di alcuni candidati

La VI Sezione del Consiglio di Stato ha accolto oggi, con due ordinanze gemelle, l'appello cautelare del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, e ha sospeso, in attesa del merito, la sentenza con la quale il Tar Lazio aveva annullato il concorso per il reclutamento di 2050 dirigenti scolastici. La sentenza del Tar Lazio del 2 luglio scorso aveva in particolare accolto il ricorso di alcuni candidati per incompatibilità di tre componenti delle sottocommissioni incaricate della valutazione delle prove scritte. Nelle ordinanze della VI Sezione si legge: ''a prescindere dal merito delle questioni devolute in appello e da ogni valutazione sull'effettiva portata invalidante dei vizi dedotti (segnatamente dei vizi riscontrati dal primo giudice) … deve ritenersi preminente l'interesse pubblico alla tempestiva conclusione della procedura concorsuale, anche tenuto conto della tempistica prevista per la procedura di immissione in ruolo dei candidati vincitori e per l'affidamento degli incarichi di dirigenza scolastica con decorrenza dal 1° settembre 2019'' Le ordinanze consentono al Miur di espletare la prova orale e completare il reclutamento. L'udienza pubblica per la decisione definitiva è già fissata al 17 ottobre 2019.                   

Sì dal Consiglio Stato, concorso presidi va avanti