Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo

Sole e caldo estivo di nuovo in arrivo sulle regioni italiane, da settimana prossima, però, tornerà il maltempo Photo Credit: agenziafotogramma.it


Secondo gli esperti del meteo l'alta pressione subtropicale favorirà, in questo fine settimana, un clima più stabile con un altro anticipo di estate, ma non durerà molto

Quella che stiamo vivendo è sicuramente una primavera che definire "pazza" è poco. I continui sbalzi di temperatura, i passaggi  caldo/freddo, andata e ritorno, a distanza di pochi giorni, stanno causando grossi problemi anche al regolare ciclo dell'agricoltura, oltre che alle fasi di letargo degli animali. Senza contare il discorso influenza che ha messo a letto tanti italiani. Tornando al tempo possiamo dire che l'ondata di freddo, pioggia e neve dei giorni scorsi la lasceremo alle spalle, almeno sabato e domenica, in particolare sulle regioni del Sud. Questo perchè l'anticiclone africano dovrebbe garantire, su gran parte della nostra penisola, un clima più accettabile e, in alcuni casi, l'ennesimo anticipo di estate con temperature che sfioreranno anche i 25 gradi. Ad inizio della prossima settimana, al Centro-Sud, il caldo si accentuerà e arriveremo anche a 30 gradi. Scenario diverso al Nord che dovrà registrare ancora pioggia e neve sopra i 1200 metri. Da martedì prossimo, ultimo giorno del mese di aprile, però, dovremo far conto, di nuovo, con il maltempo su quasi tutta l'Italia, meridione compreso. Situazione da quasi inverno anche per il 1° maggio con il rischio di rovinare la tradizionale gita fuori porta. 


Argomenti

estate
agenziafotogramma
caldo
fotogramma.it
freddo
maltempo

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

    Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

  • Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

    Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

  • Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

    Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

  • La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

    La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

  • Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

    Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

  • Atalanta, la Dea non è più bendata

    Atalanta, la Dea non è più bendata

  • All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

    All'asta, a Genova, i cimeli appartenuti a Gina Lollobrigida che erano nella sua villa sull'Appia Antica a Roma

  • Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

    Roma ricorda Franco Califano, martedì prossimo gli sarà intitolata una strada della Capitale

  • A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

    A Perugia aperta un'indagine sul caso della droga tagliata con il Fentanyl, il fascicolo è a carico di ignoti

  • Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

    Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari