Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: tensioni nella maggioranza, premier Conte, nessun Consiglio dei ministri prima delle elezioni Europee
- Roma: Salvini, io toglierei l'abuso d'ufficio, ci sono sindaci che non firmano niente per paura di essere indagati
- Milano: bimbo di 2 anni ucciso in casa, sul corpo segni di violenza, fermato il padre 25enne che era fuggito
- Roma: Istat, tagliate le stime sul Pil, nel 2019 + 0,3% da 1,3 previsto a novembre, disoccupazione al 10,8%
- Giappone: la Panasonic ha annunciato lo stop delle forniture alla Huawei, decisione legata alle misure restrittive americane imposte al colosso cinese
- Campobasso: rivolta nel carcere, barricati venti detenuti, la Polizia Penitenziaria dice che la situazione è sotto controllo
- Roma: Confindustria, assemblea annuale, il presidente Vincenzo Boccia, l'Italia non riparte con lo slancio necessario
- Siria: rilasciato l'italiano Alessandro Sandrini, era stato rapito nel 2016 vicino al confine con la Turchia
- Monteriggioni (Si): finisce in una scarpata un autobus con a bordo comitiva dell'est Europa, morta una donna, 37 i feriti, arrestato l'autista per omicidio stradale
- Palermo: oggi 27esimo anniversario della strage di mafia a Capaci, partita da Civitavecchia la Nave della Legalità
- Napoli: stop alle attività sanitarie programmate all'Ospedale Cardarelli, scarseggia la biancheria pulita
- Calcio: Sarri su possibile arrivo alla Juventus, per decidere il mio futuro voglio sapere se il Chelsea è contento di me
- Ciclismo: Giro d'Italia, a Novi Ligure vittoria di tappa per l'australiano Ewan, Valerio Conti sempre in maglia rosa, ritirato Elia Viviani
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
28 ottobre 2018

Spazio, si apre la caccia ai pianeti sosia della Terra

In arrivo una valanga di dati dalle prossime missioni spaziali

Piccoli, rocciosi e alla giusta distanza dalla loro stella: è l'identikit dei possibili sosia della Terra e la scommessa è riuscire a individuarli fra i quasi 4.000 mondi alieni scoperti finora e fra i tanti altri che presto saranno segnalati dai nuovi telescopi cacciatori di pianeti, come l'americano Tess e l'europeo Plato. Al momento sono appena poche decine i pianeti simili alla Terra e si perdono in una variegata moltitudine che comprende giganti gassosi come Giove fino a piccoli mondi delle dimensioni di Nettuno. La scommessa, osserva la Nasa, è affinare gli strumenti per riconoscere i sosia della Terra quando comincerà ad arrivare la mole di dati attesa dal nuovo cacciatore di pianeti Tess, lanciato il 19 aprile scorso, e poi quella della missione Plato, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e che vede l'Italia in prima linea.

Spazio, si apre la caccia ai pianeti sosia della Terra

Ci sono poi gli indizi forniti da un'altre missione europea, Gaia, lanciata dall'Esa 2013, che finora ha rilevato la posizione di 1,7 miliardi di stelle. La speranza è di trovare, nel tempo, tante altre possibili Terre. "Ad oggi sono 16 i pianeti extrasolari individuati nelle regioni abitabili delle loro stelle", osserva Isabella Pagano, dell'Osservatorio di Catania dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), riferendosi alla zona che corrisponde alla distanza di un pianeta dalla sua stella tale da permettere la presenza di acqua liquida in superficie. Dei 16 possibili sosia della Terra, "due ruotano attorno a stelle simili al Sole: si chiamano Kepler-452b e Kepler-1638b. Di essi sappiamo però molto poco - prosegue Pagano - e non siamo in grado di studiarne l'atmosfera. Ci sono poi quattro dei sette pianeti della stella Trappist-1, e ancora il pianeta della stella più vicina, Proxima Centauri, e quello della stella LHS 1140". Altri 30, infine, i mondi che si trovano in zone solo marginalmente abitabili.