Traffico ferroviario in tilt, Italia spezzata in due per un incidente a Firenze; ritardi cancellazioni e pesanti disagi

Traffico ferroviario in tilt, Italia spezzata in due per un incidente a Firenze; ritardi cancellazioni e pesanti disagi

Traffico ferroviario in tilt, Italia spezzata in due per un incidente a Firenze; ritardi cancellazioni e pesanti disagi Photo Credit: agenziafotogramma.it


Un treno merci è uscito dai binari nella notte a Firenze Castello; non ci sono feriti, ma la circolazione ferroviaria tra Bologna e Firenze è interrotta in entrambe le direzioni. Ferma anche l'Alta Velocità

DISAGI PESANTISSIMI

La circolazione ferroviaria è in tilt. La notte scorsa un treno merci è uscito dai binari all’altezza di Firenze Castello. Alcuni vagoni si sono ribaltati sulla massicciata, abbattuti alcuni pali della linea elettrica. L’incidente è avvenuto intorno alle due e mezza e non ha provocato feriti. I tecnici sono al lavoro per ripristinare il servizio, ma i tempi non saranno brevissimi. La circolazione sulla linea Altà Velocità tra Firenze e Bologna è interrotta in entrambe le direzioni. Sono stati allestiti servizi sostitutivi con autobus, ma non è semplice “riproteggere” tutti i passeggeri. Alcuni treni che da Roma viaggiano verso nord vengono deviati sulla linea Pisa-Genova, ma diversi convogli sono stati cancellati, per ora sono 23 solo per l’Alta Velocità, ma è un numero destinato a crescere. E si registrano ritardi molto consistenti, che in alcuni casi sono di tre ore. Per chi da Bologna va verso sud la deviazione è sulla linea adriatica. Paralizzata anche la circolazione dei treni locali in Toscana, in particolare sulla linea Firenze-Prato-Viareggio.



MIGLIAIA DI PASSEGGERI APPIEDATI

Sul fronte ferroviario l’Italia è dunque spezzata in due. Le ripercussioni si sentono anche lontano da Firenze, soprattutto per i treni a lunga percorrenza: alcuni non vengono fatti partire per evitare che vadano a intasare una linea interrotta. Si stanno vivendo ore di caos nelle stazioni, soprattutto a Roma Termini, Firenze Santa Maria Novella, Milano Centrale. Ci sono migliaia di viaggiatori in attesa di sapere se e quando riusciranno a partire. Disagi anche per le molte persone che stanno cercando di raggiungere Milano per il Salone del Mobile. Sui social sono già stati pubblicati numerosi post di protesta di passeggeri appiedati o in forte ritardo. Al momento non si conoscono i tempi in cui la circolazione tra Firenze e Bologna potrà riprendere. Ma sicuramente non sarà facile assorbire i ritardi prima di sera. Peraltro siamo alla vigilia di un lungo ponte per il quale sono previsti intensi flussi di viaggiatori. Al momento non sono note le cause dell’incidente che ha coinvolto un convoglio merci di una compagnia esterna rispetto a Trenitalia.



Argomenti

ALTA VELOCITA'
CAOS
TRENI

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

  • Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

    Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

  • Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

    Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo