Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Usa: morto Stan Lee, è stato il creatore dei supereroi Marvel, aveva 95 anni
- Genova: annuncio del sindaco e commissario straordinario Marco Bucci sul Ponte Morandi, il 15 dicembre il via alla demolizione, il nuovo viadotto pronto a inizio 2020
- Roma: Istat su Pil, per raggiungere gli obiettivi nel quarto trimestre 2018 serve una crescita allo 0,4%, dati diversi da quelli del governo
- Palermo: Conferenza internazionale sulla Libia, il premier Conte, cessino gli scontri, si avvii la stabilizzazione, oggi incontri fra i leader
- Usa: continuano gli incendi in California, bilancio di 31 morti, 228 dispersi, 300mila sfollati, a fuoco le case di molti vip
- Trieste: morte dell'ex campionessa tiro a volo, Procura, nessun segno di violenza, procedimento a carico dell'ex fidanzato per maltrattamenti
- Calcio: nazionale di Mancini al lavoro a Coverciano, gli azzurri sabato contro il Portogallo a Milano e gli USA a Genk, in Belgio, martedì
- Calcio: assegnato all'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri il premio Panchina d'oro 2018, secondo posto, ex aequo, per Maurizio Sarri e Simone Inzaghi
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
22 ottobre 2018

Treviso, è morto Gilberto Benetton, era malato da tempo

Il fondatore dell'omonimo gruppo si è spento a 77 anni dopo una lunga malattia

Gilberto Benetton è morto all'età di 77 anni, dopo aver lottato a lungo con la malattia. Qualche mese fa, dopo aver chiuso con successo l’operazione di Atlantia su Abertis, che lo aveva tenuto impegnato per tutto il 2017, era arrivato un brutto colpo, la morte del fratello minore Carlo, stroncato in pochi mesi da un tumore. Gilberto, che aveva due anni di più, ne era rimasto molto scosso. E un altro brutto colpo era stato il crollo del ponte Morandi. Gilberto, infatti, era l’unico membro della famiglia veneta a essere rappresentato nel consiglio di Atlantia, proprio per il suo ruolo attivo nella holding di partecipazioni, e quello che aveva tessuto i rapporti istituzionali con Florentino Perez per dare il via al più grande gruppo delle infrastrutture d’Europa. Lui è sempre stato il più schivo e il più riservato della famiglia veneta. Pochissimi amici ma tante buone conoscenze nel mondo della finanza. Lascia due figlie e una moglie, che è stata la sua compagna di una vita. Chi lo conosceva, lo descrive come una persona semplice e che ha sempre messo la famiglia al primo posto nelle sue priorità.

Treviso, è morto Gilberto Benetton, era malato da tempo