Una vittoria, un pareggio e una sconfitta per le italiane in Europa League, bene la Roma, rammarico Milan, male il Napoli

18 febbraio 2021, ore 23:55

Nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League vittoria della Roma con il Braga, pareggio del Milan con la Stella Rossa, sconfitto il Napoli, in Spagna, con il Granada

Una sola vittoria per le tre italiane impegnate stasera, tutte in trasferta, nell'andata dei sedicesimi di Europa League. La Roma è tornata dal Portogallo con un convincente 2-0 sul Braga. Il Milan è stato raggiunto sul 2-2, nei minuti di recupero, dalla Stella Rossa, in Serbia. Sconfitta e prestazione da dimenticare per il Napoli, in Spagna, 2-0, contro il Granada. Il ritorno di queste gare si giocherà settimana prossima.


Roma corsara in Portogallo

Gli uomini di Fonseca hanno vinto, in Portogallo, 2-0, con il Braga. L'allenatore giallorosso ha deciso di schierare, da subito, Edin Dzeko, con il quale, nelle scorse settimane, era entrato in contrasto. Ed è stato proprio l'ex capitano a portare in vantaggio la Roma, al 5° del primo tempo. Nella ripresa il raddoppio di Mayoral all'86esimo. In precedenza, al 60esimo, è stata annullata una rete di Mkhitaryan per fuorigioco. 


Pareggio con beffa per il Milan in Serbia

I rossoneri di Pioli sono tornati dalla Serbia con un pareggio, 2-2, contro la Stella Rossa, ma con il rammarico di essere passati in vantaggio per ben due volte e di essere stati rimontati nei minuti di recupero. Ad aprire le marcature è stato un'autorete di Pankov al 42esimo. Nella ripresa, al 51esimo, pareggio dei serbi con un rigore realizzato da Kanga. Sette minuti dopo, al 58esimo, altro tiro dal dischetto, ma questa volta per il Milan, con Theo Hernandez che non fallisce. Al secondo minuto di recupero un goal di testa di Pavkov ha fissato il risultato definitivo sul 2-2. 


Un Napoli opaco perde in Spagna

Le note veramente stonate, nella serata di Europa League, le ha suonate il Napoli che è stato sconfitto, in Spagna, per 2-0 dal Granada. In tre minuti, nel primo tempo, le reti che hanno deciso la gara, al 18esimo di Herrera e al 21esimo di Kenedi. La difesa dei partenopei non è stata esente da colpe. Poi più nulla o quasi. La ripresa è stata all'insegna del "chi tira di meno, vince". Per gli azzurri una sola attenuante e cioè la lunga lista degli indisponibili. Per passare il turno, comunque, settimana prossima, servirà un altro Napoli, con maggiore grinta, attenzione in difesa e concretezza in attacco. Rino Gattuso, dopo questa deludente sconfitta, ritorna sulla graticola e c'è chi parla di nuovo di esonero in arrivo. Staremo a vedere. 

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta per le italiane in Europa League, bene la Roma, rammarico Milan, male il Napoli
Tags: andata sedicesimi, Braga-Roma, Dzeko, Europa League, Fonseca, Gattuso, Granada-Napoli, Pioli, Stella Rossa-Milan

Share this story: