Urbino, professore dell’Accademia di Belle Arti fa sesso durante la Dad, si scusa e si dimette

15 gennaio 2021, ore 20:00
agg. 18 gennaio 2021, ore 14:55

È successo prima di Natale, un docente dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, dopo una lezione on line, convinto di aver spento la webcam, ha consumato un rapporto sessuale con un’altra persona, mentre gli studenti erano collegati. Lui si è scusato e si è dimesso

Dimenticarsi la web cam accesa è costata cara ad un professore dell’accademia di Belle Arti di Urbino che durante una lezione on line con i suoi studenti ha fatto partire un video didattico che gli alunni avrebbero dovuto vedere. Ma non è andata così. La dimenticanza è stata fatale all’insegnante, che, convinto di essere “fuori onda” si è concesso un rapporto sessuale con un’altra persona. Peccato che la telecamera era rimasta accesa e gli studenti, anziché vedere il video didattico hanno assistito alla scena di sesso. Il fatto è accaduto poco prima di Natale.

Ovviamente il video, quello casalingo, non è passato inosservato. Eppure un insegnante dovrebbe avere qualche dimestichezza con la tecnologia, ma è accaduto. Si tratta di ingenuità, oppure di una leggerezza per troppa scurezza nell’uso delle app e della tecnologia informatica?

L'episodio grave, ha fatto il giro dell’ateneo e l’insegnante è stato chiamato dal direttore dell’Accademia di Belle Arti, Luca Cesari, perché fornisse delle spiegazioni sull’accaduto. Sull’episodio che è venuto alla luce solo nelle scorse ore, i vertici dell’istituto scolastico marchigiano evitano ogni commento.


Le scuse del professore

“Stavo tenendo una lezione e stavo passando dei filmati di autori moderni quando è entrata nella mia casa una persona a me molto cara, al centro di un rapporto stabile, che non vedevo da molti mesi per colpa della pandemia”, ha raccontato l’insegnante che ha continuato, “ero convinto che i ragazzi fossero impegnati a seguire un filmato e il resto della lezione, così io e questa persona ci siamo lasciati andare ed ho ceduto”. Il professore chiede di essere giudicato solo sotto il profilo umano, si definisce una persona per bene e non un perverso o un esibizionista. Per questo ha presentato le dimissioni alla direzione dell’istituto di Urbino. “Vorrei essere compreso e non giudicato per quanto accaduto nel corso di quella lezione” ha concluso l’insegnante.


Il preside

Eppure era un insegnante serio ed apprezzato, ha detto il preside della scuola che ha sottolineato come il professore in questione è bravo nel suo ruolo e molto seguito dagli studenti. Il dirigente scolastico sottolinea che “purtroppo quello che è accaduto durante la lezione rappresenta un episodio molto grave nel contesto della scuola e la reazione dell’istituto scolastico non poteva essere diversa da quella che è stata presa”.



Urbino, professore dell’Accademia di Belle Arti fa sesso durante la Dad, si scusa e si dimette
Tags: sesso, webcam, professore

Share this story: