Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Tennis: Fabio Fognini trionfa al torneo di Montecarlo, battuto il serbo Dusan Lajovic in due set con il punteggio di 6-3, 6-4
- Sri Lanka: almeno 215 morti negli attentati che hanno insanguinato il Paese, otto le esplosioni tra la capitale Colombo e i dintorni, gli attacchi in 3 chiese e 3 hotel, tra le vittime 35 stranieri, 7 arresti
- Roma: Farnesina a lavoro per verificare se ci siano italiani coinvolti nelle esplosioni in Sri Lanka, per ora nessuna conferma
- Vaticano: Papa Francesco su attacchi in Sri Lanka, tristezza per gravi attentati, vicino a vittime di crudele violenza
- Usa: New York Times, Boeing ignorò le segnalazioni dei dipendenti sul 787 dreamliner, due aerei sono caduti in cinque mesi
- Genova: uomo di 56 anni uccide a martellate il padre di 91 e poi tenta il suicidio, ora è in ospedale ferito
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 novembre 2018

Veneto in ginocchio, il governatore Zaia ospite a RTL 102.5

Allerta rossa sul Veneto, frane e paesi isolati, si contano i danni

Luca Zaia, presidente della regione veneta, è intervenuto ai microfoni di Non Stop News: il Veneto sta facendo la conta dei danni causati dell’ondata di maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il centro-nord dell’Italia. “Stiamo lavorando, abbiamo l’esercito presente, la Protezione Civile, i Vigili del fuoco e i volontari di varie regioni” - per far fronte ad una situazione di una devastazione totale - “alcune case crollate, un centinaio di strade, di viabilità che non c’è più”. Il governatore denuncia inoltre 160mila utenze elettriche non soddisfatte e di conseguenza intere famiglie rimaste al freddo ,date le temperature stagionali. 

Veneto in ginocchio, il governatore Zaia ospite a RTL 102.5

L’elenco dei danni è lungo e grave: sono stati devastati gli acquedotti, la regione si trova in una condizione di isolamento, non solo via terra, ma inoltre via etere poiché è completamente assente il segnale della telefonia mobile. “Si calcolano circa 100mila ettari di bosco raso al suolo. La zona colpita, delle Dolomiti, è patrimonio Unesco” ricorda il presidente Zaia, che aggiunge “Siamo in ginocchio. L’alluvione che nei giorni scorsi si è abbattuta sulla regione, ha superato la portata delle alluvioni del 1966 e del 2010" ha concluso il governatore.