"A teatro mi sono tolto tante soddisfazioni, al cinema o in tv quasi non mi guardano": Roberto Ciufoli si racconta su RTL102.5 News

04 maggio 2022, ore 08:00

L'ex protagonista de "La premiata ditta" a Trends & Telebrities racconta il ritorno a teatro. "La mia carriera è inziata 40 anni fa", dice in radiovisione

Roberto Ciufoli torna a Trends & Celebrities su RTL 102.5 News. L'attore romano, 62 anni compiuti da poco, ha sempre la battuta pronta. "Dite la verità: porto bene i miei anni? Non ho nemmeno un capello bianco", dice scherzando in radiovisione su RTL 102.5 News. Lo scorso anno Ciufoli ha partecipato all'Isola dei famosi ed oggi quel soggiorno in Honduras resta solo un vecchio ricordo. Infatti, l’attore ha ripreso la sua tournée in giro per l’Italia. “Da quando è stato ridato il via agli spettacoli, io non mi sono più fermato. L’impoverimento di un settore come questo è l’impoverimento della società, che senza questo tipo di aggregazione e di emozioni condivise non è una società sana”, racconta.

IL NUOVO SPETTACOLO DI CIUFOLI

I tic e le manie della gente, ma anche i loro comportamenti: la pigrizia, la sportività e i caratteri. C'è questo, e tanto altro, nel nuovo spettacolo di Roberto Ciufoli, in scena a Roma. “C’è il fatto della grande curiosità e dello studio del corpo, che mi appassiona. Poi gli acciacchi e il fatto che nei vari momenti della vita capita di essere più ansioso, più emotivo…”, rivela l'attore.

"A teatro mi sono tolto tante soddisfazioni, al cinema o in tv quasi non mi guardano": Roberto Ciufoli si racconta su RTL102.5 News

“SAREI BUGIARDO SE DICESSI DI NON AVERE RIMPIANTI”

Nel passato di Ciufoli, scandito da 40 anni di teatro, c'è sicuramente "La premiata ditta". “Sarei bugiardo se dicessi di non avere rimpianti. C’è sempre qualcosa di più o qualcosa di diverso che si sarebbe voluto fare”, racconta. Un periodo longevo in tv che l'ha visto protagonista indiscusso. Adesso resta solo un ricordo perché il teatro - il suo primo e unico amore - è sempre pronto ad attenderlo all'orizzonte. “Una cosa mi è dispiaciuta… Il fatto che ci siano etichette difficili da superare. In teatro mi sono tolto tante soddisfazioni, mentre al cinema o in televisione quasi non mi guardano. Perché? Perché c’è ancora l’etichetta della Premiata Ditta appiccicata su di me…”, parola di Roberto Ciufoli.

Tags: RADIOVISIONE, Roberto Ciufoli, RTL1025 NEWS, Teatro, Trends&Celebrities

Share this story: