Addio a Kirstie Alley, la protagonista di “Senti chi parla”

Addio a Kirstie Alley, la protagonista di “Senti chi parla”

Addio a Kirstie Alley, la protagonista di “Senti chi parla” Photo Credit: Fotogramma.it


In Fat Actress (letteralmente attrice grassa) la Alley denunciò Hollywood di averla messa da parte perché con i suoi chili di troppo il suo aspetto non rispondeva più alle esigenze dello showbiz

Indimenticabile protagonista nella commedia Senti chi parla al fianco di John Travolta, premiata con due Emmy e un Golden Globe per la sit-com Cheers, e con il film Per amore di David, in cui aveva il ruolo della madre di un bambino autistico. Kirstie Alley è morta a 71 anni dopo aver scoperto "solo di recente" di essere malata di cancro. “Kirstie è stata una delle relazioni più speciali che ho mai avuto” ha scritto sui social John Travolta, tra i primi colleghi/amici a ricordarla con affetto. La Alley era giunta al successo dopo essere uscita dal tunnel della droga, all’inizio degli anni 2000 però il secondo divorzio la spinse a una bulimia incontrollata, al punto da ingrassare e superare i 100 chili. Sui tabloid partì un gossip senza pietà, il body shaming di oggi, e Kirstie denunciò in tv Hollywood, raccontando che non lavorava più perché troppo grassa e fuori dai parametri di bellezza imposti dall’industria cinematografica più grande del mondo.

LA BATTAGLIA CONTRO HOLLYWOOD

All’inizio del nuovo millennio Kirstie Allen cadde in u na profonda depressione a causa del divorzio dal suo secondo marito. Iniziò ad avere un rapporto patologico con il cibo arrivando a pesare oltre 100 chili. Interpretò se stessa nella serie Fat Actress, attrice grassa. In pratica la provocazione/denuncia di una donna che non lavorava più perché il suo fisico non rispondeva ai canoni di bellezza imposti dalla fabbrica di stelle del cinema più grande del mondo.

IL RICORDO DI JOHN TRAVOLTA

L’attore sceglie Instagram e una foto di Kirstie giovane per ricordarla con affetto. John Travolta la definisce “una delle migliori persone che abbia mai conosciuto”, e scrive “ti voglio bene, so che ci rivedremo ancora”. Travolta è stato al fianco della Alley nei tre film della serie “Senti chi parla”, usciti tra fine anni Ottanta e inizio degli anni Novanta.

L’ANNUNCIO DELLA SCOMPARSA DEI FIGLI

"Siamo dispiaciuti di informarvi – hanno scritto William e Lillie Price Stevenson- che la nostra incredibile madre è morta dopo una battaglia contro un cancro che aveva scoperto di recente. Era circondata dalla famiglia e ha combattuto con forza. Era un'icona sullo schermo e lo era ancora di più come madre e nonna".


Argomenti

Attrice
Cheers
John Travolta
Kirstie Alley
Lutto
Senti chi parla

Gli ultimi articoli di Raffaella Coppola

  • Barcone si capovolge davanti alla Calabria, 50 dispersi. Nel Mediterraneo altri soccorsi di migranti

    Barcone si capovolge davanti alla Calabria, 50 dispersi. Nel Mediterraneo altri soccorsi di migranti

  • La morte del generale Claudio Graziano, presidente Fincantieri. Il cordoglio di istituzioni e politica

    La morte del generale Claudio Graziano, presidente Fincantieri. Il cordoglio di istituzioni e politica

  • Netanyahu smentisce l'esercito sulla pausa umanitaria nella Striscia. Idf, l'ha chiesta il governo

    Netanyahu smentisce l'esercito sulla pausa umanitaria nella Striscia. Idf, l'ha chiesta il governo

  • Hunter Biden è stato giudicato colpevole. Il presidente degli Stati Uniti, accetto l'esito del processo

    Hunter Biden è stato giudicato colpevole. Il presidente degli Stati Uniti, accetto l'esito del processo

  • Il ministro Musumeci chiede una relazione sui tempi dei soccorsi al Natisone. La Procura di Udine acquisirà tabulati delle richieste di aiuto

    Il ministro Musumeci chiede una relazione sui tempi dei soccorsi al Natisone. La Procura di Udine acquisirà tabulati delle richieste di aiuto

  • Oggi è il World Turtle Day. Un viaggio nel mondo delle tartarughe e una giornata per ricordare che vanno protette

    Oggi è il World Turtle Day. Un viaggio nel mondo delle tartarughe e una giornata per ricordare che vanno protette

  • Al via la stagione della dichiarazione dei redditi. Quest'anno la novità del modello 730 semplificato

    Al via la stagione della dichiarazione dei redditi. Quest'anno la novità del modello 730 semplificato

  • La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

    La scomparsa di Susan Backlinie. L’attrice interpretò il ruolo della prima vittima de “Lo squalo”

  • Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

    Scoperto e sgominato un giro di prostituzione minorile a Bari. Dieci arresti

  • La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine

    La sedicenne iraniana Nika fu molestata e uccisa dagli agenti. La madre, ha lottato fino alla fine