Applicazioni al via per l'Ngf, il fattore di crescita delle cellule nervose scoperto da Rita Levi Montalcini

Applicazioni al via per l'Ngf, il fattore di crescita delle cellule nervose scoperto da Rita Levi Montalcini

Applicazioni al via per l'Ngf, il fattore di crescita delle cellule nervose scoperto da Rita Levi Montalcini Photo Credit: https://agenziafotogramma.it/


La molecola, grazie alla quale la scienziata italiana ha vinto il premio Nobel per la medicina nel 1986, ha suscitato un importante interesse in ambito medico

RITA LEVI MONTALCINI, L'NGF E LE VARIE APPLICAZIONI

Dalle malattie della retina alla depressione, passando per il controllo del peso e l'Alzheimer, il fattore di crescita delle cellule nervose (Ngf), scoperto dal premio Nobel Rita Levi Montalcini, sta portando a numerose applicazioni concrete. L'importanza e le future sfide legate a questa molecola sono state discusse durante la conferenza "From the Eye to the Brain", tenutasi a Roma e che ha visto la partecipazione di oltre 100 dei più importanti ricercatori nel campo. Elliot Mufson, dell'Istituto Neurologico Barrow, intervenuto all'evento organizzato da Nature Conferences e sponsorizzato da Dompé, ha sottolineato come la scoperta dell'Ngf abbia rappresentato l'inizio di un gigantesco puzzle. Dompé, un'azienda farmaceutica italiana, ha portato sul mercato il primo farmaco basato sull'Ngf, un collirio per il trattamento di una patologia della cornea. Rita Levi Montalcini vinse il Nobel per la scoperta dell'Ngf nel 1986 insieme a Stanley Cohen. Fin da subito furono intuite le potenziali applicazioni della molecola, ma il passaggio all'uso pratico si rivelò complesso. In Italia, la Fondazione Ebri, voluta dalla stessa Montalcini, sta conducendo ricerche su malattie neurodegenerative come l'Alzheimer, alcune patologie oculari, disturbi dello spettro autistico, epilessia e i meccanismi fisiologici della memoria. Negli anni è diventato chiaro che per utilizzare concretamente l'Ngf era necessario comprendere il suo contesto complessivo. Mufson ha descritto questa fase come il ritrovamento della prima tessera di un grande puzzle: importante, ma insufficiente da sola. Dopo decenni di meticoloso lavoro di ricerca, si sta iniziando ad avere un quadro molto più chiaro, al punto da pensare a terapie concrete in vari settori. Questa prospettiva sempre più ampia sta ora conducendo a sperimentazioni cliniche di tipo diverso. Tra queste, vi sono le terapie per alcuni traumi cerebrali nei bambini, studi sul ruolo della corteccia cerebrale nel controllo del peso, e trattamenti contro la depressione e l'Alzheimer. Le applicazioni dell'Ngf, infatti, stanno dimostrando una potenzialità incredibile, aprendo la strada a nuove soluzioni terapeutiche che potrebbero rivoluzionare il campo medico. La molecola, scoperta 70 anni fa, continua a rivelarsi fondamentale non solo per il trattamento di patologie oculari, ma anche per una vasta gamma di disturbi neurologici e psichiatrici. Le ricerche in corso mirano a sfruttare al massimo le potenzialità dell'Ngf per migliorare la qualità della vita di molte persone.


Argomenti

fattore di crescita
medicina
ngf
rita levi montalcini

Gli ultimi articoli di Tommaso Angelini

  • Croazia, un uomo entra in una casa di riposo e uccide cinque persone tra cui la madre

    Croazia, un uomo entra in una casa di riposo e uccide cinque persone tra cui la madre

  • Kamala Harris e gli altri, i sei papabili candidati alla Presidenza degli Stati Uniti d'America

    Kamala Harris e gli altri, i sei papabili candidati alla Presidenza degli Stati Uniti d'America

  • Formula 1, Piastri trionfa in Ungheria, secondo posto per Lando Norris, terzo Hamilton. Male Verstappen che chiude quinto

    Formula 1, Piastri trionfa in Ungheria, secondo posto per Lando Norris, terzo Hamilton. Male Verstappen che chiude quinto

  • Arrestata la donna che lasciò la madre morire di stenti a casa da sola

    Arrestata la donna che lasciò la madre morire di stenti a casa da sola

  • Calcio, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Juventus Andrea Agnelli

    Calcio, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Juventus Andrea Agnelli

  • Calciomercato, Morata a un passo dal Milan, sondaggio del PSG per Osimhen, Southgate lascia l'Inghilterra

    Calciomercato, Morata a un passo dal Milan, sondaggio del PSG per Osimhen, Southgate lascia l'Inghilterra

  • Roma, violenze e maltrattamenti in un centro di educazione motoria, dieci le persone arrestate

    Roma, violenze e maltrattamenti in un centro di educazione motoria, dieci le persone arrestate

  • Calcio, il Real Madrid presenta Kylian Mbappé, il nuovo "Galacticos" di Florentino Perez

    Calcio, il Real Madrid presenta Kylian Mbappé, il nuovo "Galacticos" di Florentino Perez

  • Copa America, l'Argentina di Messi trionfa a Miami contro la Colombia grazie alla rete di Lautaro Martinez ai supplementari

    Copa America, l'Argentina di Messi trionfa a Miami contro la Colombia grazie alla rete di Lautaro Martinez ai supplementari

  • Tennis, Carlos Alcaraz trionfa a Wimbledon, battuto in tre set Novak Djokovic

    Tennis, Carlos Alcaraz trionfa a Wimbledon, battuto in tre set Novak Djokovic