Cadrò, sognando di volare di Fabio Genovesi è il libro di cui tutti abbiamo bisogno

28 aprile 2022, ore 16:58

Con il romanzo di Genovesi si ride, anche di gusto, e si piange. E, soprattutto, si entra nell'anima del leggendario Marco Pantani

UN PIRATA IN COPERTINA

Ho iniziato il libro di Fabio Genovesi, Cadrò, sognando di volare (Mondadori), senza interrogarmi troppo sulla trama, basandomi solo sul talento dell'autore, di cui già conoscevo la scrittura, originale, inimitabile, bellissima. Volevo innanzitutto capire cosa significasse quella bandiera nera con un teschio pirata sulla copertina. Non immaginavo che fosse un rimando a Marco Pantani, che insieme a Fabio, è il protagonista di questa storia epica. 


CADRO', SOGNANDO DI VOLARE

E' il 1998, Fabio studia giurisprudenza, ha l'anima segnata da un trauma difficile da superare e il servizio civile da iniziare in una scuola gestita da preti, ma senza studenti. Lì, in questo convento sulle Alpi Apuane, conoscerà persone che lo segneranno per sempre. Su tutti don Basagni, il sacerdote direttore della scuola, ex missionario, ruvido, almeno all'apparenza, ma con il cuore che batte per una calda passione, il ciclismo. La stessa passione di Fabio. Ed entrambi amano follemente Marco Pantani, il pirata, lo scalatore indomito, che in quel 1998 conquistò due vittorie epiche, al Giro d'Italia e al Tour de France. Marco pedala, le montagne si inchinano ai suoi piedi e il ghiaccio tra Fabio e don Basagni piano piano si scioglie dando vita a un'amicizia vera, che porterà il ragazzo a dare un senso diverso alla propria vita. 


LACRIME E SORRISI

La scrittura di Fabio Genovesi è ammaliante, quasi ipnotica, e accompagna il lettore in un saliscendi di emozioni. Cadrò, sognando di volare, fa ridere di gusto, ma fa anche commuovere con pensieri profondi sulla vita, sul passato, sui ricordi, sul futuro. Per Fabio l'estate del 1998 è una lezione di coraggio e anche il lettore si trova a pensare al senso dell'esistenza e a fare un bilancio degli obiettivi raggiunti e dei sogni da realizzare. Un libro che può diventare un manuale per trovare la felicità.


Cadrò, sognando di volare di Fabio Genovesi è il libro di cui tutti abbiamo bisogno
Tags: Cadrò sognando di volare, Fabio Genovesi, Marco Pantani

Share this story: