Carenza idrica, Los Angeles limita il flusso d'acqua alle celebrità, è una operazione anti spreco

03 ottobre 2022, ore 16:00

Il dipartimento dell'acqua di Los Angeles cerca di contenere la carenza idrica delle città e diminuisce il flusso d’acqua verso le case dei Vip, si tratta di una operazione anti spreco

Basta sprechi d’acqua e sì alla distribuzione omogenea per dare equamente a tutti questo prezioso bene, che spesso i Vip nelle loro lussuose ville sprecano inutilmente. Il comune di Los Angeles interviene limitando l’uso di questo elemento soprattutto per chi vive nelle ville più facoltose. Come? Semplicemente installando un limitatore di flusso. Una soluzione piccola, ma efficace sostengono gli esperti del dipartimento dell'acqua cittadino. La città di Los Angeles sta vivendo una siccità di portata storica, ma questo non ha impedito ai suoi residenti più famosi di mantenere ben idratato il praticello di casa e le piscine stracolme d’acqua. La riposta degli amministratori della città non si è fatta attendere.


La limitazione

La soluzione pensata dal dipartimento dell’acqua è quella del limitatore del flusso dell’acqua, un minuscolo disco di metallo che viene installato sui tubi rallentando drasticamente il flusso d'acqua di una casa. Così è successo nei diversi distretti cittadini. Il quotidiano britannico Guardian ha sbirciato nei registri comunali ed ha scoperto che diverse celebrità sono state costretti a limitare l’uso, o meglio, l’abuso di questa risorsa. Ecco che tra i Vip spuntano il comico Kevin Hart, il rapper The Game e l'ex di Kourtney Kardashian, Scott Disick non potranno più sprecare l’acqua. Tra i nomi famosi ci sono anche Kim Kardashian, Sylvester Stallone e Madonna che sono stati inseriti nella lista e che prossimamente si vedranno installare dei limitatori di flusso alle loro lussuose ville. Le autorità di Los Angeles considerano questo solo un piccolo esperimento con l’intenzione, hanno ribadito, di rendere consapevoli i super ricchi dello spreco inutile d’acqua, quando questo bene viene razionato ai cittadini qualunque e dar modo a tutti di avere gli stessi standard.


Una soluzione piccola ma potente

La cronica siccità di cui soffre la California ha portato le autorità idriche dello Stato a far diventare obbligatori questi limitatori con pesante multe per chi non installa questo marchingegno, ma il distretto idrico di Las Virgenes ha dovuto affrontare una sfida ancora maggiore, vista l’esiguità della sanzione economica, il distretto ha imposto il taglio del 50% delle forniture idriche, soprattutto per quelle dell'irrigazione all'aperto alle ville dei Vip. A ideare il congegno è stato Cason Gilmer, 36 anni, un rappresentante del servizio clienti sul campo del distretto, che ideato questa soluzione meccanica. La sua mente ha partorito un disco in acciaio inossidabile con un minuscolo foro al centro da inserire nel tubo, cosi da limitare il flusso d'acqua bruscamente, non permettendo di fare la doccia e lavare i piatti allo stesso tempo, e contemporaneamente irrigare il prato. Se il dispositivo viene manomesso il cliente avrà una multa di 2.500 dollari.


Carenza idrica, Los Angeles limita il flusso d'acqua alle celebrità, è una operazione anti spreco
PHOTO CREDIT: foto agenzia fotogramma.it
Tags: Los Angeles, Vip, acqua, foto agenzia fotogramma.it

Share this story: