Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: gilet gialli, il presidente Macron in televisione assicura la massima intransigenza con i violenti, ma annuncia l'aumento dei salari minimi
- Corinaldo (AN): tragedia in discoteca, otto gli indagati, tra loro anche il ragazzo sospettato di aver usato lo spray urticante e i gestori del locale
- Corinaldo (AN): migliorano le condizioni di 4 dei ragazzi rimasti feriti in discoteca, ora respirano autonomamente, gravi ma stabili altri 3
- Palermo: operazione antimafia, in corso 25 perquisizioni, nel mirino degli investigatori presunti fiancheggiatori del boss latitante Matteo Messina Denaro
- Gran Bretagna: Brexit, il premier Theresa May annuncia il rinvio del voto sull'accordo e chiede a Bruxelles una modifica del testo
- Roma: vasto incendio in un deposito di rifiuti sulla Salaria, in corso operazioni di spegnimento
- Roma: il premier Conte oggi riferirà in Parlamento in vista del vertice europeo di domani, ancora da sciogliere i nodi sulla manovra
- Calcio: Champions League, oggi l'ultima giornata della fase a gironi, alle 21.00 Inter-PSV Eindhoven e Liverpool-Napoli
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 dicembre 2018

Catania, uccide il figlio di 3 mesi lanciandolo a terra

Il bimbo è morto il giorno dopo il ricovero in ospedale, la madre, 26 anni, è stata arrestata

Una 26enne è stata arrestata dalla polizia a Catania con l'accusa di avere ucciso il proprio figlio di tre mesi lanciandolo a terra. Il neonato è morto in ospedale, lo scorso 15 novembre, il giorno dopo il ricovero per le ferite riportate alla testa. La notizia si à appresa oggi, dopo che personale del commissariato Borgo Ognina ha eseguito nei confronti della donna un'ordinanza cautelare in carcere emessa dal Gip, su richiesta della Procura, per omicidio aggravato dall'avere agito contro il figlio. In un primo momento, la madre aveva riferito che il bambino "si era fatto male cadendole accidentalmente dalle braccia a causa di una spinta, che si era data da solo". Presto, pero', grazie agli interrogatori, da parte della Procura e della polizia, di tutte le persone intervenute, subito dopo l’incidente fatale e della stessa 26enne, si è arrivati alla tragica verità. La caduta del bambino non era stata accidentale, ma è stata proprio la madre a scaraventare il piccolo a terra con forza.

Catania, uccide il figlio di 3 mesi lanciandolo a terra