Chiesa più Vlahovic, la Juve si rialza in Coppa Italia. Allegri si prende la rivincita con Tudor e 'vede' la finalissima

Chiesa più Vlahovic, la Juve si rialza in Coppa Italia. Allegri si prende la rivincita con Tudor e 'vede' la finalissima

Chiesa più Vlahovic, la Juve si rialza in Coppa Italia. Allegri si prende la rivincita con Tudor e 'vede' la finalissima Photo Credit: Fotogramma.it


Il 2-0 permette ai bianconeri di volare nella Capitale tra tre settimane con due reti di vantaggio. Stasera in campo Fiorentina-Atalanta

La Juventus si rialza in coppa Italia, Chiesa e Vlahovic provano a trascinare i bianconeri fuori dalla crisi. Così Massimiliano Allegri si prende la rivincita su Igor Tudor dopo la sconfitta di pochi giorni fa in campionato e trova la seconda vittoria nelle ultime dieci partite. Il 2-0 permette ai bianconeri di volare nella Capitale tra tre settimane con due reti di vantaggio, anche se il primo tempo è stato tutt'altro che brillante. Con cinque cambi a testa, Allegri e Tudor rinnovano il faccia a faccia dopo quello di 72 ore fa nella Capitale. Il bianconero torna all'antico e ripropone il 3-5-2, con le novità del pacchetto arretrato rappresentate dal portiere di coppa Perin e da Gatti. Cambiaso torna a fare l'esterno a tutto campo, in mediana c'è di nuovo spazio per McKennie e a sinistra si rivede Kostic, mentre in attacco Vlahovic si riprende una maglia da titolare dopo la squalifica in campionato e affianca il confermato Chiesa. Anche John Elkann è presente sulle tribune dello Stadium, segnale di vicinanza della società alla squadra in questo momento così complicato e delicato della stagione. Sul fronte biancoceleste, invece, c'è Immobile come riferimento offensivo supportato da Felipe Anderson e Luis Alberto, a centrocampo la nuova coppia è formata da Guendouzi e Vecino e a destra viene riproposto il match-winner Marusic.

IL MATCH

La gara comincia male per la Lazio, Zaccagni ha la peggio in un contrasto con Gatti (poi ammonito, salterà il ritorno) ed è costretto alla sostituzione per un problema alla caviglia sinistra. E mentre Tudor prepara il cambio con Isaksen, Vecino calcia il piede di Cambiaso invece del pallone con Massa che fischia il calcio di rigore. Vlahovic è già sul dischetto, l'arbitro viene richiamato dal Var e toglie il penalty per una posizione dell'esterno bianconero ritenuta irregolare nonostante il tocco di testa di Patric in mezzo all'area. Di fatto è l'unico squillo della squadra di Allegri, poi i biancocelesti prendono coraggio e Isaksen dà maggiore vivacità alla manovra offensiva, anche se Immobile viene braccato da Bremer. Al 40' arriva la prima, vera azione della partita: Patric crossa per Luis Alberto, Perin valuta male la traiettoria e viene salvato dalla traversa. L'unica conclusione in porta della Juve, comunque semplice per Mandas, è di Rabiot in pieno recupero, ma non basta per evitare i fischi dello Stadium al duplice fischio. Allegri conferma l'undici di partenza, Tudor invece comincia la ripresa con Casale al posto di Patric. E proprio il neo entrato lascia un buco enorme dove si infila Chiesa che, servito da un bel filtrante di Cambiaso, è freddo nel battere Mandas per il suo 30/o gol con la Juve. La rete restituisce serenità e autostima ai bianconeri, mentre i biancocelesti patiscono il contraccolpo. E al 19' subiscono anche il raddoppio: McKennie trova Vlahovic, il serbo va all'uno contro uno con Casale che gli lascia troppo spazio e con il sinistro trova l'angolino lontano. Tudor prova a risistemare la sua Lazio con Kamada e Castellanos, ma è la Juve ad andare più vicina al tris che gli ospiti ad accorciare le distanze. Allegri respira e trova un doppio vantaggio pesantissimo per la semifinale di ritorno in programma a Roma il prossimo 23 aprile. 

ALLEGRI, BELLA VITTORIA, LA FINALE NON È IPOTECATA

"E' una bella vittoria, ho una squadra che si prende le sue responsabilità: il successo deve darci fiducia, ma la finale non è ipotecata perché manca il ritorno": il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, commenta il 2-0 ottenuto nel primo atto della semifinale di coppa Italia contro la Lazio. "I ragazzi hanno dato una risposta importante, anche se non dobbiamo esaltarci - continua in conferenza stampa allo Stadium - e adesso dovremo pensare a sistemare il campionato nel migliore dei modi in una sfida contro una squadra forte come la Fiorentina". 


Argomenti

Calcio
Coppa Italia
Juventus
Lazio

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Nasce la nuova Audiradio, il futuro degli ascolti radiofonici

    Nasce la nuova Audiradio, il futuro degli ascolti radiofonici

  • Imagine Dragons, “Loom” è il nuovo album in uscita a giugno

    Imagine Dragons, “Loom” è il nuovo album in uscita a giugno

  • Lazza: "Locura Tour", otto nuovi live nel 2025

    Lazza: "Locura Tour", otto nuovi live nel 2025

  • Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

    Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

  • L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

    L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

  • Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

    Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

  • Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

    Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

  • Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

    Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

  • Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

    Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

  • Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni

    Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni