Cinema, incassi: come stanno andando i film in sala?

Cinema, incassi: come stanno andando i film in sala?

Cinema, incassi: come stanno andando i film in sala?


Ecco i dati del box office italiano del mese di maggio delle principali pellicole uscite in sala

Segnali molto incoraggianti dai dati del box office di maggio. Soprattutto in Italia sembra essere tornata la voglia di vivere il cinema in sala. Gli esercenti possono tirare un sospiro di sollievo mentre si guarda con maggiore fiducia alla stagione estiva che, mai come quest'anno, è ricca di grandi film. Nel frattempo proviamo a tirare le somme di quanto è successo nell’ultimo mese dove sono sbarcati al cinema parecchi titoli accattivanti che sono riusciti a proporre un’offerta molto variegata.


MAGGIO 2023, SESTO MIGLIOR RISULTATO DAL 2010

Dal 1 al 31 maggio 2023, nelle sale cinematografiche italiane si è raccolto un totale di 40 milioni di euro. Nello specifico 40.073.148 €

Stando all’analisi pubblicata su Cineguru.it, stiamo parlando del sesto miglior risultato dal 2010 ad oggi e, soprattutto, una cifra nettamente superiore al risultato molto basso che si era ottenuto lo scorso anno (25.7 milioni di euro). Vediamo nel dettaglio i titoli che hanno performato di più.

GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL.3

Il titolo Marvel diretto da James Gunn era sicuramente quello più atteso del mese di maggio. E infatti i dati dimostrano che "Guardiani della Galassia Vol.3" ha avuto l’incasso più alto: 10.4 milioni di euro. Rispetto agli altri due film della trilogia, questo terzo capitolo incassa la cifra più alta, dal momento che la prima pellicola del 2014, in Italia, otteneva 5.6 milioni di euro, mentre la seconda si è fermata a 7.1 milioni. L’ultima avventura dei Guardiani della galassia sta ottenendo anche una buona tenuta in sala, dimostrando di essere un titolo dalle gambe lunghe al botteghino e di non essere particolarmente scalfito dagli altri film.


FAST X

Sarà stata la curiosità di aver girato alcune scene a Roma, o semplicemente la voglia di vedere un’altra avventura di un brand ormai consolidato. Insomma, "Fast X", il decimo capitolo della saga di "Fast & Furious", ha conquistato il secondo gradino più alto dei film con gli incassi più alti di maggio. 9.9 milioni di euro racimolati tra il 18 e il 31 del mese appena concluso. Occorre precisare che dopo una partenza clamorosa che lo ha visto conquistare il secondo miglior week end italiano dell’anno, il film ha subito un crollo piuttosto consistente tra primo e secondo fine settimana. E, sebbene sia un calo in linea con le battute d’arresto che i grandi blockbuster hanno negli ultimi tempi, ha un po’ frenato la sua corsa al botteghino.


LA SIRENETTA

Nonostante sia uscito negli ultimi giorni del mese, il live action de "La Sirenetta", grazie ai suoi 5.5 milioni di euro, acciuffa il terzo posto dei migliori incassi di maggio nel nostro paese. Il film ha sicuramente avuto una buonissima partenza che adesso, in questi primi giorni di giugno, dovrà consolidarsi per riuscire a conquistare un bottino più alto. Nel 2019, il live action di "Aladdin", per altro uscito anch’esso a maggio, chiuse la sua corsa nelle sale con 15 milioni di euro. Una cifra che con tutta probabilità la Sirenetta faticherà a raggiungere. Ma staremo a vedere.


MORETTI E SUPER MARIO

L’ultimo mese ha visto anche (e soprattutto) la buonissima tenuta di alcuni titoli usciti ad Aprile e che hanno tenuto testa alle nuove uscite. Stiamo parlando, ovviamente, di “Super Mario Bros. - Il film” e della pellicola italiana di Nanni Moretti “Il sol dell’avvenire”. Il primo, che al momento detiene l’incasso più alto del 2023 con ben 20.2 milioni di euro, negli ultimi 31 giorni conquista il quarto posto con oltre 2 milioni di euro; mentre il titolo italiano arriva al quinto posto con quasi 1 milione e mezzo di euro. Il suo totale complessivo è di quasi 4 milioni, ossia quasi il doppio del film precedente di Moretti, "Tre Piani".


E a Giugno? Mentre in tutto il resto del mondo la gente è abituata ad andare al cinema anche d’estate, qui da noi in Italia si tende a disertare la sala nei mesi più caldi. Gli italiani preferiscono il mare e le vacanze ricordandosi del cinema solo quando piove e fa più freddo. È un dato di fatto.


Ma quest’anno la programmazione ha in serbo dei titoli molto attesi, che potrebbero invertire la tendenza. Da "The Flash" (14 giugno) a "Indiana Jones e il quadrante del destino" (28 giugno), passando per "Elemental" (21 giugno), "Mission Impossible" (13 Luglio), "Barbie" e "Oppenheimer". Una valanga di film da non perdere! Riuscirà il cinema a fare concorrenza alle incantevoli spiagge d’Italia? Lo scopriremo solo vivendo.


Argomenti

Cinema
Fast X
Guardiani della Galassia Vol.3
Il Sol dell'avvenire
Incassi
La Sirenetta
Super Mario Bros - Il film

Gli ultimi articoli di Mario Vai

  • Cannes 2024, Sorrentino, Coppola e Lanthimos in concorso. Hollywood latita dopo gli scioperi dello scorso anno

    Cannes 2024, Sorrentino, Coppola e Lanthimos in concorso. Hollywood latita dopo gli scioperi dello scorso anno

  • Cannes 2024, Coppola e Kostner in anteprima mondiale. A George Lucas il premio alla carriera

    Cannes 2024, Coppola e Kostner in anteprima mondiale. A George Lucas il premio alla carriera

  • Verso i David di Donatello 2024, C’è ancora domani di Paola Cortellesi: la speranza del cinema italiano

    Verso i David di Donatello 2024, C’è ancora domani di Paola Cortellesi: la speranza del cinema italiano

  • David di Donatello 2024, record di nomination per Paola Cortellesi e il suo C’è ancora domani che porta a casa 19 candidature

    David di Donatello 2024, record di nomination per Paola Cortellesi e il suo C’è ancora domani che porta a casa 19 candidature

  • Kung Fu Panda 4 conquista il box office. In Italia è il miglior esordio del 2024. Continua la marcia di Dune 2

    Kung Fu Panda 4 conquista il box office. In Italia è il miglior esordio del 2024. Continua la marcia di Dune 2

  • Yorgos Lanthimos ed Emma Stone di nuovo insieme in "Kinds of Kindness"

    Yorgos Lanthimos ed Emma Stone di nuovo insieme in "Kinds of Kindness"

  • Oscar 2024, Oppenheimer è il miglior film e vola con 7 nomination. Nulla da fare per Matteo Garrone e il suo Io Capitano

    Oscar 2024, Oppenheimer è il miglior film e vola con 7 nomination. Nulla da fare per Matteo Garrone e il suo Io Capitano

  • Verso gli Oscar 2024, American Fiction: contro l'industria culturale degli stereotipi

    Verso gli Oscar 2024, American Fiction: contro l'industria culturale degli stereotipi

  • Verso gli Oscar 2024, The Zone of Interest: una lettura iconoclasta della Shoah

    Verso gli Oscar 2024, The Zone of Interest: una lettura iconoclasta della Shoah

  • Verso gli Oscar 2024, Maestro: la storia d’amore di Leonard Bernstein

    Verso gli Oscar 2024, Maestro: la storia d’amore di Leonard Bernstein