Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bruxelles: tra una settimana il giudizio dell'Europa sulla manovra, Olanda e Austria sollecitano apertura di una procedura di infrazione
- Roma: manovra, il governo non teme reazione dell'Europa, Salvini ribadisce, grafomani a Bruxelles, non ci muoviamo di un millimetro
- Roma: Tav, il commissario straordinario Foietta avverte, a dicembre le gare le d’appalto o parte il tassametro, pesante danno erariale
- Roma: caso De Falco, il senatore del M5s che ha provocato la battuta d’arresto su decreto Genova, io coerente, non temo espulsione
- Londra: Brexit, il governo britannico ha detto sì alla bozza di intesa, dopo una lunga riunione
- Roma: Istat, record di permessi d'asilo nel 2017, sono stati oltre 101mila, in Italia i cittadini extracomunitari regolari sono 3,7 milioni
- Bari: scommesse illegali on-line controllate dalla mafia, effettuati 68 fermi tra Puglia, Calabria e Sicilia, sequestrato un miliardo di euro
- Canada: Olimpiadi invernali 2026, si sfila Calgary, no dei cittadini canadesi alla candidatura, in corsa Milano-Cortina e Stoccolma
- Calcio: Nations League, l'Italia è in ritiro a Coverciano per preparare il match di sabato a Milano, gli azzurri affronteranno il Portogallo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 novembre 2018

Con Kenya e Etiopia l'Africa si riprende la maratona di New York

L'etiope si impone in 2.06.26, è il quarto successo per la keniana

L'Africa si riprende la maratona di New York: in un finale al cardiopalma, l'etiope Lelisa Desisa si è aggiudicato la "corsa più bella del mondo" con un tempo di 2:05:59, mentre la medaglia d'oro per le donne è andata alla keniana Mary Keitany con 2:22:48 e il secondo miglior tempo di sempre per la mezza maratona. Ai vincitori un assegno di centomila dollari. Per la 36enne Keitany è stata la quarta vittoria in cinque anni e il secondo miglior tempo di sempre in una maratona di New York. L'americana Shalene Flanagan, che l'anno scorso le aveva strappato il titolo, è arrivata terza (2:26:22), venti secondi dietro l'altra keniana Vivian Cheruyot. Per Desisa, 28 anni, è stata la prima vittoria a New York, dopo due ori a Boston nel 2013 e nel 2015: l'atleta etiope ha battuto il connazionale Shura Kitata e il keniano Geoffrey Kamworor, il campione uscente.

Con Kenya e Etiopia l'Africa si riprende la maratona di New York

Oltre 52 mila persone, tra questi oltre tremila italiani, si erano presentate alla partenza sul ponte Giovanni da Verrazzano (per la prima volta dalla costruzione nel 1964 con le due 'z' nel nome) per macinare i 42 chilometri della corsa lungo i cinque i "borough" della Grande Mela tra misure di sicurezza robuste ma discrete alla luce della vigilia delle elezioni di midterm (si vota martedì) a cui l'America arriva insanguinata dalla strage alla sinagoga di Pittsburgh del 27 ottobre.