Depp-Heard: lei invoca il Primo Emendamento per un nuovo ricorso, lui suona in Italia

22 luglio 2022, ore 20:00

Dopo la sconfitta in tribunale, Amber Heard tenta la strada del ricorso nel processo per diffamazione nei confronti dell'ex marito. Che intanto è arrivato in Italia con Jeff Beck e si prepara per un nuovo film

Nuovo capitolo nella storia tra Johnny Depp ed Amber Heard. Il processo per diffamazione intentato dall’attore ha visto l’ex moglie sconfitta in tribunale, condannata a pagare oltre dieci milioni di dollari di danni. Ma Amber non ci sta e, come annunciato all’indomani del verdetto, presenta ricorso invocando il Primo Emendamento. Intanto per Depp soggiorno italiano e un nuovo film.


“Un processo pieno di errori”

"Pensiamo che la corte abbia fatto errori che hanno impedito un giusto verdetto in linea con il Primo Emendamento sulla libertà di espressione", ha detto un portavoce dell'attrice. La contesa giudiziaria prendeva le mosse infatti da un articolo uscito su un giornale, il Washington Post, in cui Amber Heard, senza fare il nome dell'ex marito, si autodefiniva una "sopravvissuta alla violenza domestica". Parole che non erano piaciute a Depp, che ha denunciato l'ex moglie per diffamazione e ha vinto in tribunale. Ora, respinta solo qualche giorno fa la richiesta di annullamento del processo per un vizio di forma, arriva il ricorso. E secondo i rumors anche un libro. Heard avrebbe già firmato infatti il contratto con una casa editrice per raccontare la sua verità. 
Dal canto suo Johnny Depp si è detto fiducioso che il ricorso non avrà conseguenze. "La giuria - ha detto un portavoce dell’attore - ha ascoltato le numerose prove presentate durante un processo di sei settimane ed è arrivata a un verdetto chiaro e unanime che è stata Amber a diffamare più volte il signor Depp. Abbiamo fiducia nelle nostre argomentazioni e che il verdetto non sarà cambiato".


Depp fa la rockstar e torna a recitare

Intanto l'attore si mostra sereno. Accantonato il processo, si gode un’estate ricca di impegni. A partire dalla musica, sua prima passione. In queste settimane infatti l’attore accompagna l’amico Jeff Beck in giro per l’Europa. Ora è la volta dell’Italia, con quattro esibizioni culminate ieri a Cattolica. Ma quando torneremo a vederlo recitare? A quanto pare molto presto. Sarebbero iniziate infatti le riprese di La Favorite, una nuova pellicola la cui uscita è prevista per il prossimo anno su Netflix. A Depp spetterà il ruolo di re Luigi XV. Che sia il ritorno di un sex symbol? 






Depp-Heard: lei invoca il Primo Emendamento per un nuovo ricorso, lui suona in Italia


Tags: Amber Heard, Johnny Depp

Share this story: