Don't look up, il film da vedere nelle feste. E' ironico, a tratti surreale, recitato benissimo e denuncia il modo in cui trattiamo la terra

15 dicembre 2021, ore 16:00

Per la pellicola un cast stellare, da Leonardo Di Caprio a Jennifer Lawrence, da Meryl Streep a Timothée Chalamet a Cate Blanchett

Don't look up

Don't look up, non guardate verso l'alto, non guardate il cielo. E' il titolo del nuovo film di Adam McKay, al cinema in questi giorni e dalla vigilia di Natale disponibile su Netflix. Tutto ruota intorno al cielo dunque o meglio allo spazio più profondo, dal quale una cometa si sta pericolosamente e forse irrimediabilmente avvicinando alla terra. Il problema è che la scoperta viene fatta da un professore di provincia e da una sua allieva del Michigan, Leonardo Di Caprio e Jennifer Lawrence, lontani dai centri del potere e dalle università più prestigiose. Loro sanno la verità, sanno con precisione scientifica cosa accadrà, ma nessuno sembra prenderli sul serio, a iniziare dalla presidente degli Stati Uniti, la sempre splendida Meryl Streep.


La Casa Bianca

Lo scetticismo della Casa Bianca porterà a una catena di eventi tutta da godere sullo schermo. La presidente americana, interpretata da Meryl Streep, è cinica e insipiente, concentrata solo sul cercare di nascondere gli scandali interni al suo partito. Vedendola è difficile non pensare alla presidenza Trump e al fatto che il repubblicano abbia fondamentalmente ignorato o praticamente negato il problema del cambiamento climatico. In questo caso la presidente non prende in considerazione l'arrivo di una cometa, ma idealmente non fa molta differenza. Difficile non pensare che Leonardo Di Caprio, che sceglie sempre oculatamente i film da recitare ed è fortemente impegnato sul fronte ecologista e della difesa del pianeta, abbia sposato il progetto anche per il sottotesto morale che porta con sè, cioè mostrare come, in nome del potere e del denaro, si possa addirittura ignorare una sorta di suicidio collettivo. 


La scelta di Netflix

Don't look up è uno di quei film da vedere assolutamente sul grande schermo. Troppa magia nella sala buia del cinema rispetto alla visione in tv. Al cinema però la pellicola resterà in esclusiva davvero per poco tempo perchè il 24 dicembre sarà già su Netflix. Una scelta fatta dalla piattaforma, che obiettivamente per la produzione di grandi film investe molto, basti pensare a E' stata la mano di Dio di Sorrentino, vero e proprio capolavoro, disponibile in tv da oggi. Per noi cinefili un metodo che non soddisfa. Il passaggio al cinema sembra quasi accessorio... ma è il mercato, bellezza.  

Don't look up, il film da vedere nelle feste. E' ironico, a tratti surreale, recitato benissimo e denuncia il modo in cui trattiamo la terra
Tags: cinema, Don't look up, film, Jennifer Lawrence, Leonardo Di Caprio, Meryl Streep, Timothee Chalamet

Share this story: