Donna uccisa a Fiumicino, confessa il personal trainer

 11 ottobre 2018

Andrea De Filippis, l’uomo sospettato di aver ucciso Maria Tonina Momilla, si è presentato spontaneamente dai Carabinieri

Ha confessato Andrea De Filippis, l’uomo sospettato di aver ucciso Maria Tonina Momilla, la donna trovata morta a Fiumicino. De Filippis, un personal trainer di 56 anni, si è presentato dai carabinieri accompagnato dai suoi legali. La donna era scomparsa domenica e il giorno dopo era stata ritrovata morta in un canale di bonifica. Le ultime tracce della vittima portavano proprio alla palestra di Andrea De Filippis. Al momento, il 56enne responsabile dell’omicidio è stato trasferito al comando dei Carabinieri del gruppo Ostia. Lì, nelle prossime ore, sarà ascoltato dagli investigatori.
Donna uccisa a Fiumicino, confessa il personal trainer

Share this story: