Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Corinaldo (AN): identificato il ragazzo che avrebbe spruzzato lo spray urticante all'interno della discoteca, il giovane fermato per droga, le due vicende non sono collegate
- Corinaldo (AN): stabili le condizioni dei feriti, addetto alla sicurezza della discoteca Lanterna Azzurra, c'era troppa gente all'interno del locale
- Roma: Salvini, resto favorevole alla TAV e alle altre grandi opere, Di Battista, lotta Gilet Gialli sacrosanta, il M5s li supporti
- Francia: proteste dei gilet gialli, il presidente Macron nelle prossime ore parlerà al Paese
- Paternò (Ct): tragedia familiare, un padre avrebbe ucciso la moglie e i figli di 4 e 6 anni, poi si sarebbe tolto la vita
- Roma: allarme Codacons, nel 2018 stangata sulle bollette, aumenti dell'11% per la luce e del 13% per il gas
- Calcio: serie A, Milan-Torino 0-0, Sassuolo-Fiorentina 3-3, Empoli-Bologna 2-1, Parma-Chievo 1-1, Udinese- Atalanta 1-3, Genoa-Spal 1-1
- Calcio: 3-1 al Boca Juniors, il River Plate ha vinto la copa Libertadores
- Calcio: Leonardo, Ibrahimovic non verrà al Milan, ha deciso di restare ai Galaxy di Los Angeles
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
13 novembre 2018

Due mamme per la stessa bambina, il via libera a Genova

Una coppia di donne vince il ricorso e ottiene l'iscrizione di entrambe come genitori, nel certificato di nascita della figlia

Il Tribunale di Genova ha ordinato al Comune del capoluogo ligure di iscrivere come genitori, nel certificato di nascita di una bambina, due mamme. Oltre colei che già risulta la madre naturale della piccola, anche la sua compagna, come secondo genitore. Lo ha reso noto questa mattina l’avvocato della coppia, che aveva presentato ricorso, per ottenere l’iscrizione di entrambe le donne, come genitori. La bambina – ha precisato l’avvocato – è nata dalla fecondazione da parte di un donatore anonimo, ma la gravidanza è stata portata avanti dalla partner della seconda donna, che ha visto poi riconosciuto dal Tribunale il suo status di genitore. I giudici hanno così sancito “l’interesse del minore alla doppia genitorialità, al fine di tutelare l'interesse superiore del figlio”. Questo è il terzo caso in assoluto, in Italia, mentre lo stesso Tribunale di Genova dovrà pronunciarsi, nei prossimi giorni, su altri ricorsi analoghi.

Due mamme per la stessa bambina, il via libera a Genova