È il giorno dell’incoronazione di re Carlo III, diffusi tutti i dettagli della cerimonia

È il giorno dell’incoronazione di re Carlo III, diffusi tutti i dettagli della cerimonia

È il giorno dell’incoronazione di re Carlo III, diffusi tutti i dettagli della cerimonia Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Tutto è pronto a Londra per l’incoronazione di re Carlo III. Londra è blindata, una cerimonia che durerà due ore e inizierà a mezzogiorno (ora italiana)

Oggi, sabato 6 maggio, è il giorno dell’incoronazione di re Carlo III. Tutto è pronto per la cerimonia che è antica più di mille anni. L'appuntamento è per le 12 (ora italiana) e durerà due ore. Carlo III sarà proclamato re, mentre la consorte Camilla assumerà la carica di regina. Ad officiare la cerimonia nell’abbazia di Westminster sarà l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby. Ben cinque le fasi che porteranno Carlo III sul trono d’Inghilterra: il riconoscimento, il giuramento, l'unzione, l'investitura e l'intronizzazione. Quello che inizierà a mezzogiorno, ora italiana sarà un rito tradizionale, anche se rispetto al passato ci saranno alcune novità, tra le quali il giuramento corale di fedeltà al re, che potrà essere pronunciato da tutti i britannici.


La cerimonia

Carlo III entrerà nell'abbazia poco prima delle ore 11 (ora di Londra), ovvero mezzogiorno in Italia. L’accesso dalla Great West Door. Al posto dell'abito regale con scarpini e calze di seta di suo nonno re Giorgio VI, il re indosserà un'uniforme militare. Ad accompagnare Carlo sarà sino al Coronation Theatre in fondo all'abbazia una processione reale. Fra i paggetti vi saranno il principino George, il primogenito di William e Kate, destinato un giorno a diventare re, assieme ai nipotini di Camilla, Lola, Eliza, Gus, Louis e Freddy.


La colonna sonora

La musica che accompagnerà la cerimonia dell'incoronazione di re Carlo III di oggi è stata scelta personalmente dal re e comprende 12 brani creati per l'occasione, fra cui una composizione di Andrew Lloyd Webber e un'altra di musica greco ortodossa, in memoria del padre del sovrano, principe Filippo, nato in Grecia. Durante la cerimonia verranno suonati anche gli inni inglese, gallese, gaelico scozzese e gaelico irlandese.


Il riconoscimento

La prima fase dell’incoronazione sarà quella del “riconoscimento”. Ovvero la presentazione al popolo di re Carlo III che sarà fatta direttamente dall'arcivescovo di Canterbury, che lo proclamerà "indubbio re". La congregazione risponderà con il grido: "Dio salvi il re", seguito dal suono delle trombe.


Il giuramento

Dopo la prima fase, Carlo III giurerà sul Vangelo di rispettare la legge e la Chiesa d'Inghilterra. Il testo dei tre giuramenti, compreso l'impegno a mantenere la religione riformata protestante, anche se l'arcivescovo sottolineerà che la Chiesa d'Inghilterra vuole creare un contesto in cui le persone di tutte le fedi possono vivere liberamente. Dopo il giuramento il sovrano siederà sulla Coronation Chair, un sedile di legno risalente al 1300, sul quale sono stati incoronati 26 monarchi. Il sedile contiene la Pietra del Destino, antico simbolo della monarchia scozzese.


L’unzione

Con re Carlo III seduto sulla Pietra del Destino, l'arcivescovo di Canterbury procederà allora all'unzione del monarca. L'olio per la cerimonia proviene dalle olive del Monte degli ulivi a Gerusalemme ed è stato consacrato con una cerimonia nella Chiesa del Santo Sepolcro. Questo olio è contenuto in una ampolla d'oro a forma di aquila risalente al 1661 e verrà versato su un cucchiaio d'oro del 12 secolo. Il re verrà unto al capo, al petto e alle mani del sovrano. Questa è la parte più sacra della cerimonia.


L’investitura

La fase successiva è quella dell'investitura. In questo momento l'arcivescovo Canterbury, Justin Welby, porrà sul capo di Carlo III la corona di Sant'Edoardo. Un gioiello dal peso di oltre 2 kg, risalente al 1661. Quindi il sovrano riceverà altri simboli del suo regno, ovvero il globo, l'anello dell'incoronazione, lo scettro con la croce e lo scettro con la colomba. Durante questa fase della cerimonia suoneranno le trombe e dalla Torre di Londra saranno sparate salvo di cannone. Così come in altre località del regno.


L'intronizzazione

L’ultima fase della cerimonia sarà quella dell'intronizzazione. Tutti i cittadini britannici, ovunque si trovino, dovranno giurare leggendo il testo dell'arcivescovo di Canterbury: “Giuro che sarò veramente leale a Sua Maestà, e ai suoi eredi e successori nel rispetto della legge. Aiutami mio Dio”. Al termine risuoneranno le trombe e l'arcivescovo dirà: "Dio salvi il re". I presenti risponderanno: "Dio salvi re Carlo. Lunga vita a re Carlo. Possa il re vivere per sempre".


La regina

Incoronato il re, tocca alla regina Camilla ricevere l'unzione, prima di venir incoronata e intronizzata in una cerimonia, che sarà molto più semplice e che non comprende il giuramento. Per lei è prevista la corona della regina Mary.


L’apertura a tutte le fedi

Una delle letture bibliche, la lettera ai Colossesi, sarà pronunciata dal primo ministro Rishi Sunak, di religione hindu. Mentre per la prima volta, la benedizione verrà condivisa con leader i religiosi di diverse confessioni cristiane, fra cui il cardinale cattolico Vincent Nichols. L’ultimo atto è quello in cui Carlo III riceverà gli auguri da leader ebrei, hindu, sikh, musulmani e buddisti, in un atto studiato per sottolineare la volontà del monarca di promuovere il dialogo religioso. In alcuni momenti della cerimonia il re pregherà ad alta voce.



Argomenti

Carlo III
fotogramma

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

    Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

  • Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

    Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

  • Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

    Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

  • Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

    Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

  • Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

    Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

  • I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

    I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

  • Sanremo , la terza serata,  in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

    Sanremo , la terza serata, in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

  • Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

    Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

  • A Sanremo, Paolo Jannacci e Stefano Massini, il dolore per i morti sul lavoro

    A Sanremo, Paolo Jannacci e Stefano Massini, il dolore per i morti sul lavoro

  • Ramazzotti festeggia i primi 40 anni di "Terra Promessa", dal palco dell'Ariston l'appello "Basta sangue, basta guerra"

    Ramazzotti festeggia i primi 40 anni di "Terra Promessa", dal palco dell'Ariston l'appello "Basta sangue, basta guerra"