È morto Ziona Chana, l'uomo con la famiglia più numerosa al mondo, aveva 39 mogli

14 giugno 2021, ore 16:00 , agg. alle 16:17

L'uomo abitava in India e faceva parte di una setta che pratica la poligamia

Morto il capostipite della famiglia più numerosa al mondo

È morto Ziona Chana, un uomo di 76 anni ritenuto il capo della famiglia più numerosa al mondo. L'uomo si è spento nello stato indiano del Mizoram. Ziona Chana era il leader di una setta religiosa, fondata dal padre, che pratica la poligamia maschile, cioè l'unione matrimoniale con più donne. Chana aveva 39 mogli, 94 figli e 33 nipoti. Si tratta però di numeri non precisi perché il numero esatto dei componenti della famiglia dell'uomo è molto difficile da accertare. La famiglia vive tutta insieme e il loro villaggio è diventato un'attrazione turistica. La notizia della morte è stata confermata dal primo ministro di Mizoram, Zoramthanga, che ha espresso le sue condoglianze su Twitter.


Il malore fatale

Ziona Chana soffriva da tempo di diabete e ipertensione. Le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime settimane, quando l'uomo aveva smesso anche di mangiare. Dal suo villaggio, Baktawng Tlangnuam, l'uomo è stato portato d'urgenza in ospedale domenica sera, dove è stato dichiarato morto all'arrivo. Nel mondo ci sono altre due persone che rivendicano il titolo di capostipite della famiglia più numerosa al mondo, come ha raccontato la BBC. Per quanto riguarda Ziona Chana, dai più recenti rapporti, si parla di un  nucleo famigliare composto da almeno 180 persone. La maggior parte di loro condivide una enorme casa di quattro piani con 100 stanze, chiamata Chuuar Than Run e visitata da gente di tutto il mondo.


La setta

La setta fondata dal padre di Ziona Chana e di cui l'uomo era a capo è una setta cristiana conosciuta come Chana Pawl. I seguaci praticano la poligamia maschile e credono in Kum Sang Rorel o lo stato dei mille anni. Credono cioè che saranno loro a regnare con Cristo per mille anni, come scritto nell'Apocalisse. La setta fu originariamente chiamata Khuangtuaha Pawl, dal nome del suo fondatore Khuangtuaha, che la istituì il 12 giugno 1942, quando i suoi discepoli furono cacciati dal villaggio Hmawngkawn dal capo del villaggio perché propagavano una teologia considerata sbagliata e pericolosa. La setta celebra il suo giorno di fondazione come Bawkte Kut o Festa della capanna, il 12 giugno di ogni anno. I membri di Chana sono circa 2.000.
È morto Ziona Chana, l'uomo con la famiglia più numerosa al mondo, aveva 39 mogli
Tags: mogli, setta, Ziona Chana

Share this story: